Turchia, Erdogan: “Il terrorismo non ci metterà gli uni contro gli altri” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turchia, Erdogan: “Il terrorismo non ci metterà gli uni contro gli altri”

“Lo scopo principale degli attacchi terroristici è quello di distruggere il nostro equilibrio, di metterci gli uni contro gli altri. Non cederemo a questo gioco”. Lo ha detto il presidente turco, Recep Tayyip Erdoğan, intervenendo in occasione del suo primo discorso pubblico dopo la strage di Capodanno, a Istanbul, costata la vita a 39 persone e rivendicata dal gruppo terrorista dello Stato islamico (IS). “Dire che la Turchia si è arresa al terrorismo significa stare dalla parte dei terroristi. Nonostante il triste inizio del 2017, manteniamo fortemente le nostre aspettative per il nuovo anno”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Recovery fund, Michel: «Siamo in difficoltà, senza dubbio»

«Siamo in difficoltà senza dubbio, abbiamo un ostacolo che va trattato». Lo ha detto il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, replicando a chi gli…

4 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Brexit, Parigi: «Opporremmo un veto, se l’accordo non sarà buono»

Se l’accordo tra Unione europea e Regno Unito non sarà «buono», la Francia opporrà il suo «veto» all’intesa. Lo ha detto il sottosegretario francese agli…

4 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello globale i contagi hanno raggiunto i 65,3 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 65.359.887. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

4 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Guterres: «Raccomandazioni dell’Oms sono state ignorate»

«Fin dall’inizio della pandemia di coronavirus l’Oms ha fornito informazioni concrete e orientamenti scientifici che avrebbero dovuto essere la base per una risposta globale coordinata.…

3 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia