Turchia, Erdogan: “Il terrorismo non ci metterà gli uni contro gli altri” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Turchia, Erdogan: “Il terrorismo non ci metterà gli uni contro gli altri”

“Lo scopo principale degli attacchi terroristici è quello di distruggere il nostro equilibrio, di metterci gli uni contro gli altri. Non cederemo a questo gioco”. Lo ha detto il presidente turco, Recep Tayyip Erdoğan, intervenendo in occasione del suo primo discorso pubblico dopo la strage di Capodanno, a Istanbul, costata la vita a 39 persone e rivendicata dal gruppo terrorista dello Stato islamico (IS). “Dire che la Turchia si è arresa al terrorismo significa stare dalla parte dei terroristi. Nonostante il triste inizio del 2017, manteniamo fortemente le nostre aspettative per il nuovo anno”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, più di 1,3 milioni di casi nel mondo e 75 mila morti. L’Europa il continente più colpito

Sono più di 1milione e 300mila i casi da Covid-19 nel mondo, che conta anche più di 75mila decessi. L’Europa è il continente più colpito…

7 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, la Spagna conta più di 13mila decessi

Sono più di 13mila le vittime in Spagna causate dal coronavirus.…

7 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Arcuri: «La fine dell’emergenza è ancora lontana»

«La fine dell’emergenza è ancora lontana. Attenti a illusione ottiche». Lo ha detto il commissario straordinario, Domenico Arcuri. «Non siamo a pochi passi dall’uscita dell’emergenza,…

7 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Schaeuble: «Eurobond è contro la Costituzione tedesca»

«Abbiamo dei trattati europei che mettono dei limiti molto precisi, e abbiamo una corte costituzionale che ha detto in modo molto chiaro cosa è possibile…

7 Apr 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia