Francia, Cazeneuve: “Unione europea resista alle forze che vogliono distruggerla” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Francia, Cazeneuve: “Unione europea resista alle forze che vogliono distruggerla”

“Dobbiamo mantenere il nostro sangue freddo di fronte a Trump e non lasciarci impressionare dai suoi propositi o dai suoi tweet che a volte possono essere inviati più velocemente di quanto necessario”. Lo ha detto Bernard Cazeneuve, premier francese, in occasione dell’intervista rilasciata nella giornata di lunedì 14 febbraio a Berlino.”E’ l’Europa che deve scegliere il proprio destino – ha aggiunto il primo ministro – di fronte agli Stati Uniti e al nuovo presidente americano dobbiamo rinforzare la nostra solidarietà, essere più forti insieme. Ciascuno percepisce la capacità di distruzione del progetto europeo e della stabilità Ue che rappresenta il populismo in Europa. Il nostro ruolo di responsabili politici è di fare in modo che l’Unione Europea resista di fronte a queste forze che vogliono distruggerla”.

 

Scrivi una replica

News

Biden all’Onu: «Rimanere vigili sulla minaccia del terrorismo»

«Dobbiamo anche rimanere vigili sulla minaccia del terrore, che il terrorismo pone a tutte le nostre nazioni, che provenga da regioni lontane del mondo o…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Pnnr, Draghi: «Determinati a prevenire qualsiasi tentativo di frodi e infiltrazioni criminale»

«L’arrivo dei fondi del Next generation Eu è una grande sfida per tutti i Paesi europei e in particolare per l’Italia». Lo ha scritto il…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Biden all’Onu: «Decennio decisivo per il nostro mondo»

«È un decennio decisivo per il nostro mondo». Così il presidente degli Stati Uniti Joe Biden nel suo primo discorso all’Assemblea generale delle Nazioni Unite.…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corte europea dei diritti umani: «Mosca responsabile della morte dell’ex spia Alexander Litvinenko»

La Russia è responsabile dell’assassinio dell’ex agente del Kgb, Alexander Litvinenko, ucciso tramite polonio a Londra nel 2006. Lo sostiene la Corte europea dei diritti…

21 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia