Il settore dei servizi continua a crescere | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il settore dei servizi continua a crescere

Ad aprile l’indice Pmi dei servizi, calcolato da Markit Economics, ha toccato un nuovo record, portandosi a 56,2 punti, confermando il buon andamento del settore
di Redazione

Continua la fase di espansione del settore terziario italiano. Secondo le ultime rilevazione di Markit economics l’indice Pmi dei servizi è salito ad aprile a 56,2 punti dai 52,9 di marzo, segnando il più forte rialzo dell’attività economica del settore dall’agosto del 2007. Sono undici mesi consecutivi che l’indicatore si mostra in crescita.

Nel resoconto la società londinese spiega che nel mese considerato dall’indagine l’aumento della domanda ha generato un’impennata degli ordini al settore dei servizi con una conseguente crescita dei livelli occupazionali che, nonostante abbia riportato un rallentamento rispetto al record del mese precedente, è stata tra le più marcate dal 2007.
Anche le ultime rilevazioni dell’Istituto nazionale di statistica delineano un andamento positivo per il settore. Nel quarto trimestre il fatturato è infatti aumentato dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e dell’1,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sono nove trimestri consecutivi che l’indice riporta aumenti tendenziali.
Anche le stesse imprese del settore, del resto, sembrano percepire l’andamento positivo: da dicembre 2016 l’indice che misura il clima di fiducia delle imprese dei servizi è sempre aumentato, passando dai 102,8 punti dell’ultimo mese dello scorso anno ai 107,8 punti di aprile: il livello più alto dal dicembre del 2015. Entrando nel dettaglio si nota un marcato miglioramento delle attese sugli ordini (da 3 a 7 punti) a fronte di una sostanziale stabilità dei giudizi sugli ordini e delle attese sull’economia in generale.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, finisce il lockdown a Melbourne. E’ stato il più lungo al mondo

Finisce il lockdown a Melbourne. E’ stato il più lungo al mondo dall’inizio della pandemia di coronavirus. Infatti, la città ha trascorso 262 giorni in…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Visco: “La ripresa è dipendente dal sostegno pubblico”

“Il quadro di ripresa economica, che vede quest’anno una crescita superiore al previsto attorno al 6% e un debito/Pil in riduzione, è uno scenario che…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Giornata del Risparmio, Mattarella: “Il risparmio delle famiglie contribuirà alla ripartenza”

La giornata del Risparmio è caratterizzata, quest’anno da una ripresa dei ritmi produttivi e dei consumi delle famiglie, alle quali è associata una ripresa degli…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 82,24 dollari al barile e Brent a 85,46 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 83,24 dollari al barile mentre il Brent a 85,46 dollari.…

21 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia