Prosegue la risalita del mercato immobiliare | T-Mag | il magazine di Tecnè

Prosegue la risalita del mercato immobiliare

Nel 2016 le compravendite di unità immobiliari sono cresciute a doppia cifra. Le stime per il 2017 indicano un +6/8%
di Redazione

Continua a mettere a segno risultati positivi il mercato immobiliare italiano. Le ultime cifre diffuse da Agenzia delle Entrate e Abi, attraverso l’Osservatorio Immobiliare Residenziale 2017, parlano infatti di una forte accelerazione alla fine del 2016.

Il mercato ha registrato una crescita del numero delle compravendite del 18,9%, contro i più lievi +6,5% del 2015 e +3,5% del 2014. Di fatto le unità compravendute sono salite a 533.741, riportando una crescita a doppia cifra in tutte le aree del Paese, e potrebbero ancora crescere notevolmente nel corso del triennio 2017-2019.
Ma vediamo i dati più da vicino. Innanzitutto il rapporto spiega che tutti i trimestri dell’anno sono stati interessati da un elevato tasso di crescita, in media superiore al 15%. Risultati migliori hanno comunque interessato la prima parte dell’anno, mentre nel secondo semestre si è registrato un lieve rallentamento.
Come anticipato, l’aumento delle compravendite è stato marcato in tutte le aree del Paese. Al Nord-ovest si registra infatti un aumento delle unità compravendute del 22% (179.885), a Nord-est del 22,4% (106.906), al Centro del 16,2% (109.736), al Sud del 15% (91.357) e del 13,9% nelle Isole.
A trainare la crescita, secondo l’Agenzia delle Entrate e l’Abi sono stati soprattutto i prezzi ancora bassi delle abitazioni ma in via di risalita, le condizioni più favorevoli riguardo i mutui e un miglioramento della fiducia sulla situazione economica del Paese. Dinamiche che, come prevedono numerosi studi di settore, potrebbero contribuire ad una crescita delle compravendite tra il 6% e l’8% nel corso del 2017. Per i prezzi si stima invece un calo compreso tra lo 0 ed il -2% per il 2016 e un aumento, quasi esclusivamente nelle grandi città, di circa due punti percentuali per l’anno in corso.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello mondiale, i contagi hanno superato i 242,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 242.648.151. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, Acea: «Nel terzo trimestre, le auto ibride hanno superato il diesel per la prima volta»

Nel terzo trimestre del 2021, nell’Unione europea, le immatricolazioni di autovetture ibride elettriche (Hev) hanno rappresentato il 20,7% del mercato complessivo. Lo ha reso noto…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, Draghi: «Sulla Polonia, non ci sono alternative: le regole sono chiare»

Sulla Polonia «non ci sono alternative: le regole sono chiare». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, intervenendo nel corso della conferenza stampa…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Energia, Draghi: «Dobbiamo proteggere tutti i Paesi dell’Ue in egual misura»

Sull’energia «siamo stati espliciti con la necessità di preparare subito uno stoccaggio integrato con le scorte strategiche. Dobbiamo proteggere tutti i Paesi dell’Unione europea in egual…

22 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia