Ius Soli, Alfano: “Una cosa giusta fatta in un momento sbagliato è sbagliata” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ius Soli, Alfano: “Una cosa giusta fatta in un momento sbagliato è sbagliata”

“Continuiamo a pensare che fare una cosa giusta fatta in un momento sbagliato è sbagliata e forse anche un favore alla Lega”. Lo ha detto il ministro dell’Interno e leader di Ap, Angelino Alfano, commentando il ddl sulla cittadinanza, nel corso della conferenza stampa a margine della direzione del partito. “Serve una legge, ma una buona legge. Ora sarebbe un errore avere altre forzature in Parlamento sullo Ius Soli. Per noi si tratta di una questione chiusa per quanto riguarda questa legislatura. Se ne potrà riparlare alla prossima legislatura”, ha spiegato invece il coordinatore di Ap, Maurizio Lupi.

 

Scrivi una replica

News

Emergenza sanitaria: dal 1° febbraio al supermercato e in farmacia senza Green Pass

Dal 1° febbraio per entrare nella maggior parte dei negozi servirà il Green Pass base, che si può ottenere anche soltanto con un test anti-genico…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia circa ventimila ricoveri in area medica

La nuova ondata di contagi sta mettendo sotto pressione il sistema ospedaliero italiano: i pazienti “con” o “per” Covid-19 ricoverati in area medica sono circa…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre tre milioni di nuovi casi al giorno

A livello globale, tra il 13 e il 19 gennaio, i contagi giornalieri hanno superato i tre milioni, una cifra quintuplicata dalla scoperta della variante…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 70mila nuovi contagi in Israele

Sono quasi 70mila i nuovi casi registrati in Israele, dove salgono anche i malati gravi che sfiorano quota 638. Il dato dei contagi è il…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia