Istat: “Nel 2016 tra gli italiani laureati andati all’estero uno su tre è tornato in Italia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat: “Nel 2016 tra gli italiani laureati andati all’estero uno su tre è tornato in Italia”

“Nel 2016 circa 16 mila laureati italiani tra i 25 e i 39 anni hanno lasciato il Paese e poco più di 5 mila sono rientrati, confermando il trend negativo del tasso di migratorietà dei giovani laureati”. Lo rende noto l’ISTAT, l’Istituto di statistica nazionale, attraverso la diffusione del Rapporto sul benessere equo e sostenibile. In un anno, quindi, per tre italiani, con meno di 40 e con titolo accademico, andati via solo uno è rimpatriato. L’ISTAT osserva che “la capacità dell’Italia di favorire prospettive di occupazione altamente qualificata per i laureati italiani continua a mostrare segnali decisamente negativi”.

 

Scrivi una replica

News

Gas a 176 euro al Mwh

Il gas sui mercati di Amsterdam si è attestato a quota 176 euro al Megawattora.…

6 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 240 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 240 punti.…

6 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio, l’Opec+ taglierà la produzione di due milioni di barili al giorno

L’OPEC+ – l’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (più la Russia) – taglierà la produzione di due milioni di barili al giorno a partire da…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Premio Nobel per la Chimica a Bertozzi, Meldal e Sharpless

Carolyn R. Bertozzi, Morten Meldal e K. Barry Sharpless hanno vinto il premio Nobel per la Chimica 2022 «per lo sviluppo della “chimica a scatto”…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia