Proteste antigovernative in Iran. 22 morti e 450 arresti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Proteste antigovernative in Iran. 22 morti e 450 arresti

Ventidue morti (di cui nove solo la notte tra lunedì e martedì) e almeno 450 manifestanti arrestati. Sono alcuni dei numeri diffusi dalla televisione di Stato iraniana riguardo i violenti scontri che da qualche giorno si stanno consumando nella Repubblica Islamica. Quattro giorni fa, infatti, gli abitanti di Mashhad sono scesi in strada per protestare contro le condizioni economiche in cui versa la cittadinanza. Nell’arco di poche ore le proteste si sono poi allargate in altre città interessando gran parte del Paese e sfociando in violenti scontri contro le forze di polizia. In alcuni casi i manifestanti hanno tentato di appropriarsi delle armi delle forze di sicurezza, mentre in alcune città hanno preso d’assalto basi militari e stazioni di polizia. Parlando della situazione il presidente Hassan Rouhani ha detto: “Dobbiamo concentrarci sull’importanza del sistema, della rivoluzione, degli interessi nazionali, della sicurezza e della stabilità della regione”. È necessario “tutelare gli interessi nazionali contro un piccolo gruppo che grida slogan illegali, insulta la religione e i valori della rivoluzione islamica”.
Anche il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha commentato la questione, ritenendo che “l’Iran sta fallendo a ogni livello nonostante il terribile accordo fatto con l’amministrazione Obama. Il grande popolo iraniano è stato represso per molti anni. Sono affamati di cibo e libertà e assieme ai diritti umani la ricchezza dell’Iran è stata saccheggiata. È ora di cambiare”.
“Seguiamo con attenzione proteste in Iran: sia le rivendicazioni dei manifestanti, sia le parole del Presidente Rohani. Siano garantite pacifiche libertà di manifestazione e espressione nel rispetto della legge, senza alcuna violenza da parte di autorità e dimostranti”, questo invece il commento del ministro Alfano su Twitter.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 44 milioni di casi nel mondo

I casi di coronavirus accertati nel mondo hanno superato oggi quota 44 milioni, secondo l’ultimo bollettino della Johns Hopkins University. Nel dettaglio da inizio pandemia…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Gualtieri: «Momento difficile, ma ce la faremo anche questa volta»

«Possiamo ripartire e abbiamo davanti a noi una prospettiva di rilancio, sviluppo e crescita grazie anche alle risorse europee». Lo ha detto il ministro dell’Economia,…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Dobbiamo intensificare la risposta dell’Ue»

In questa fase dell’emergenza sanitaria, «dobbiamo intensificare la nostra risposta dell’Unione europea». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. «Invito gli…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Michel: «3 o 4 vaccini entro l’inizio del 2021»

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, intervistato da Rtl France, ha reso noto che l’Ue si augura che tra la fine del 2020 l’inizio…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia