Riad: “Fare pressione sull’Iran per evitare una guerra” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Riad: “Fare pressione sull’Iran per evitare una guerra”

“La comunità internazionale dovrà riuscire a imporre una forte pressione economica e politica sull’Iran per poter evitare uno scontro militare nella regione”. Lo ha detto il principe ereditario e ministro della Difesa saudita, Mohammed bin Salman, nel corso di un’intervista rilasciata al quotidiano Wall Street Journal. “Dobbiamo riuscire per poter evitare un conflitto militare. Se falliremo nell’obiettivo che ci siamo prefissati, avremo probabilmente una guerra con l’Iran entro 10-15 anni”, ha concluso.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Wef: «Da impatto pandemia minacce all’economia e alla stabilità geopolitica»

«I nostri dati più recenti indicano che l’impatto immediato del Covid-19 sulla disparità e frammentazione sociale nei prossimi 3-5 anni minaccerà l’economia, e nei prossimi…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 95,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 95.642.050. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, Conte: «Servono persone capaci di rifuggire gli egoismi»

«Servono un governo e forze parlamentari volenterose, consapevoli delle difficoltà che stiamo attraversando e della delicatezza dei compiti, servono donne e uomini capaci di rifuggire…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Wef: «Per 15 anni, il nostro allarme sui pericoli delle pandemie è stato ignorato»

«Per 15 anni il World Forum ha avvertito il mondo sui pericoli delle pandemie. Nel 2020, abbiamo visto che cosa significa farsi cogliere impreparati e…

19 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia