Sondaggio Tecnè: gli scenari all’indomani delle elezioni politiche | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sondaggio Tecnè: gli scenari all’indomani delle elezioni politiche

Quali sono gli eventuali governi (Lega-M5S, CD-M5s, Cs-M5s, Istituzionale) maggiormente graditi agli italiani e quanti elettori preferirebbero tornare alle urne? Il sondaggio di Tecnè per Tgcom24
di Redazione

Ad oggi oltre la metà (il 55%) degli elettori del Movimento 5 Stelle è favorevole a un governo M5S-Lega. Un’ipotesi condivisa anche dal 23% degli elettori del centrodestra, tra i quali, però, la maggior parte (il 44%) preferirebbe un governo guidato da centrodestra e Movimento 5 Stelle (solo il 4% degli elettori M5s indica questa preferenza). Per gli elettori del centrosinistra, invece, la scelta migliore sarebbe un governo istituzionale (indicato dal 39%), ma una fetta consistente (pari al 33%) sarebbe favorevole ad esecutivo Movimento 5 Stelle-Partito democratico. Quest’ultima ipotesi è benvista anche dal 26% degli elettori del Movimento 5 Stelle. Questo, in sostanza, è quanto emerge dall’ultimo sondaggio dell’Istituto di ricerca Tecnè condotto per Tgcom24.

La maggior parte degli elettori intervistati da Tecnè vede con contrarietà l’ipotesi di un governo centrodestra + Movimento 5 Stelle con Luigi di Maio premier. La pensa così il 66% degli elettori del centrosinistra, il 28% degli elettori del M5S ed il 91% degli elettori del centrodestra. Favorevole, invece, il 26% degli elettori totali, il 5% degli elettori del centrodestra, il 71% di quelli del M5s ed il 16% di quelli del centrosinistra.

L’ipotesi di un governo CD+M5s con Matteo Salvini premier trova invece il favore del 29% degli elettori totali intervistati (è contrario il 60%). Favorevole il 72% degli elettori del centrodestra (contrario il 20%), il 18% di quelli del M5s (contrario il 77%) e il 4% di quelli del centrosinistra (contrario l’88%).

Se si votasse oggi il Movimento 5 stelle otterrebbe il 33,5%, in calo rispetto al 34% del 3 aprile, ma in aumento rispetto al 32,7% ottenuto alle Politiche. Rispetto alle Politiche 2018 anche la lega guadagnerebbe voti, salendo al 21,8%, mentre il Partito democratico e Forza Italia scenderebbero rispettivamente al 18,1% e al 12,6%. Fratelli d’Italia otterrebbe il 4%, mentre Liberi e Uguali il 2,8% (altri al 7,2%).

La coalizione di centrodestra oggi otterrebbe il 39% dei voti, il Movimento 5 Stelle, come già detto, il 27,4%, mentre il centro-sinistra il 20,7%.

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica.
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 1.000 casi [totale contatti 4.203 (100,0%) – rispondenti 1.000 (23,8%) – Rifiuti/Sostituzioni 3.203 (76,2%)]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 20 aprile 2018
Committente: RTI-Tgcom24
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

1 Commento per “Sondaggio Tecnè: gli scenari all’indomani delle elezioni politiche”

  1. […] Potete trovare l’articolo originale di pubblicazione cliccando qui. […]

Scrivi una replica

News

Coree, Pyongyang apre a dichiarazione di fine guerra

Kim Yo-jong, sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un, ha definito in un dispaccio della Kcna «idea ammirevole» la proposta del presidente sudcoreano Moon Jae-in di…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan, torneranno esecuzioni e amputazioni

I talebani si preparano a ripristinare le esecuzioni dei condannati per omicidio e le amputazioni delle mani e dei piedi dei condannati per furto, anche…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, Sánchez: «Puigdemont deve presentarsi e mettersi a disposizione della giustizia»

«È evidente che Carles Puigdemont deve presentarsi e mettersi a disposizione della giustizia». Così il premier spagnolo Pedro Sánchez, dall’isola di La Palma, dove si…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vezzali: “Impianti sportivi all’aperto verso il 75% della capienza”

Valentina Vezzali, sottosegretario allo Sport, ha reso noto che gli impianti sportivi all’aperto vanno verso un’apertura del 75% della capienza totale, ma l’obiettivo è quello…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia