Bankitalia: «Debito pubblico elevato rende vulnerabile l’economia» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Bankitalia: «Debito pubblico elevato rende vulnerabile l’economia»

«L’alto livello del debito pubblico rende l’economia italiana vulnerabile a forti tensioni sui mercati finanziari e a revisioni al ribasso delle prospettive di crescita». È quanto si legge nell’ultimo Rapporto sulla stabilità finanziaria diffuso da Bankitalia. «La ripresa economica – spiegano ancora da Via Nazionale – sostiene la redditività delle imprese e ne attenua la vulnerabilità. Permangono però aree di fragilità tra le imprese di minore dimensione e nel settore delle costruzioni, caratterizzato da un indebitamento elevato e da livelli di attività ancora contenuti».

 

Scrivi una replica

News

Petrolio, l’Opec+ taglierà la produzione di due milioni di barili al giorno

L’OPEC+ – l’Organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio (più la Russia) – taglierà la produzione di due milioni di barili al giorno a partire da…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Premio Nobel per la Chimica a Bertozzi, Meldal e Sharpless

Carolyn R. Bertozzi, Morten Meldal e K. Barry Sharpless hanno vinto il premio Nobel per la Chimica 2022 «per lo sviluppo della “chimica a scatto”…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’Ue da il via libera a nuove sanzioni: c’è anche il price cap al petrolio

Accordo tra i 27 sul nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia, incluso il price cap al petrolio.…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Stime Pil II trimestre da +4,7% a +5%»

Nel secondo trimestre del 2022 il prodotto interno lordo (Pil), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2015, corretto per gli effetti di calendario…

5 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia