Banche, Di Maio: «Il sistema bancario per la sua arroganza» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Banche, Di Maio: «Il sistema bancario per la sua arroganza»

«Il sistema bancario la deve pagare perché ha avuto un atteggiamento arrogante infischiandosene dei risparmiatori e dello Stato ed è stato protetto da ambienti politici sia in questa regione che a livello nazionale». Lo ha detto il vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, intervenendo al termine della visita a Gioia Tauro nello stabilimento dell’imprenditore Nino De Masi. «Se vogliamo sostenere le imprese dovremo ridurre l’arroganza di certe organizzazioni, quelle illegali e anche di alcune legali», ha proseguito.

 

3 Commenti per “Banche, Di Maio: «Il sistema bancario per la sua arroganza»”

  1. […] Banche, Di Maio: «Il sistema bancario per la sua arroganza»  T-mag […]

  2. […] Banche, Di Maio: «Il sistema bancario per la sua arroganza»  T-mag […]

Leave a Reply to Luigi Di Maio in visita dall'imprenditore De Masi/ “Le banche devono pagare la loro arroganza” - WordWeb

News

Coronavirus, terzo caso di variante Omicron in Giappone: proveniva dall’Italia

Terzo caso di variante Omicron registrato in Giappone. Si tratta di un cittadino nipponico proveniente dall’Italia.…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, ad ottobre crollano gli ordini di fabbrica: -6,9%

Nel mese di ottobre sono crollati gli ordini di fabbrica n Germania, archiviando un calo del 6,9%, a fronte di una stima degli analisti a…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 71,47 dollari al barile e Brent a 67,92 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 71,47 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 67,92 dollari.…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 128 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 128 punti.…

6 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia