Istat: «Le persone residenti in Italia unite civilmente sono circa 13,3 mila» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Istat: «Le persone residenti in Italia unite civilmente sono circa 13,3 mila»

«Considerando sia le unioni civili costituite in Italia sia le trascrizioni di unioni costituite all’estero, al 1° gennaio 2018 le persone residenti unite civilmente sono circa 13,3 mila (0,02% della popolazione), di sesso maschile nel 68,3% dei casi». Lo rende noto l’ISTAT, l’Istituto nazionale di statistica, attraverso la diffusione di un comunicato stampa. «Gli uniti civilmente – prosegue la nota – hanno un’età media di 49,5 anni se maschi e di 45,9 anni se femmine e risiedono prevalentemente nel Nord (56,8%) e al Centro (31,5%). In Italia, a partire da luglio 2016 e fino al 31 dicembre 2017, sono state costituite nel complesso 6.712 unioni civili (2.336 nel 2° semestre 2016 e 4.376 nel corso del 2017) che hanno riguardato prevalentemente coppie di uomini (4.682 unioni, il 69,8% del totale). Le unioni civili sono più frequenti nelle grandi città: il 35,4% – conclude l’ISTAT – è stato costituito nelle 14 città metropolitane, e quasi una su quattro a Milano, Roma o Torino».

 

Scrivi una replica

News

Covid-19, Cartabellotta (Gimbe): «Segnali incoraggianti di rallentamento dell’epidemia»

«Si vedono segnali importanti di rallentamento dell’epidemia in Italia. Alla domanda se siamo arrivati al picco, la risposta potrebbe essere ni», lo ha detto il presidente della…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Confesercenti: «Con Omicron e caro-energia ripresa indietro di sei mesi»

Omicron e corsa delle bollette portano indietro di sei mesi le lancette della ripresa. Così la Confesercenti, spiegando che il nuovo rallentamento innescato dalla quarta ondata…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Continuano a salire i prezzi dei carburanti

Prosegue la scia di rialzi dei prezzi praticati dei carburanti. Secondo Quotidiano energia la quotazione media della benzina al distributori è di 1,750 euro al…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Abu Dhabi, attentato Huthi con droni: insorti yemeniti filo-iraniani rivendicano attacco

Un attacco aereo eseguito con droni da parte degli insorti yemeniti filo-iraniani Huthi, che lo hanno in seguito rivendicato, ha provocato una serie di esplosioni…

17 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia