Boccia: «La pazienza è quasi finita: la politica è una cosa troppo importante per lasciarla solo ai politici» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Boccia: «La pazienza è quasi finita: la politica è una cosa troppo importante per lasciarla solo ai politici»

«La pazienza è quasi al limite». Lo ha detto il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, intervenendo all’Assise generali delle Associazioni, Infrastrutture per lo sviluppo. Tav, l’Italia in Europa, presso le Officine Grandi Riparazioni, a Torino. «Se siamo qui è perché la nostra pazienza è quasi limite, per mettere insieme 12 associazioni tra cui alcune concorrenti tra loro. Se siamo qui tra artigiani, commercianti, cooperative, industriali, qualcuno si dovrebbe chiedere perché. La politica è una cosa troppo importante per lasciarla solo ai politici. Noi stiamo facendo proposte di politica economica per evitare danni al Paese. Lo stiamo facendo con una logica di rispetto delle istituzioni, certo che se qualche ministro quando gli facciamo una proposta ci chiede una mail, ci costringe a fare operazioni come questa di Torino. Il problema evidentemente
non siamo noi», ha aggiunto Boccia.

 

1 Commento per “Boccia: «La pazienza è quasi finita: la politica è una cosa troppo importante per lasciarla solo ai politici»”

  1. […] «C’è qualcuno che è stato zitto per anni quando gli italiani, gli imprenditori e gli artigiani venivano massacrati. Ora ci lasciassero lavorare e l’Italia sarà molto migliore di come l’abbiamo trovata». Lo ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, criticando, a margine delle celebrazioni di Santa Barbara, patrona dei Vigili del fuoco, le dichiarazioni del presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia. «Siamo qui da sei mesi, ascolter… […]

Leave a Reply to Salvini: «Confindustria? C’è qualcuno che è stato zitto per anni» | T-Mag | il magazine di Tecnè

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia