Torna a crescere la produzione industriale a ottobre | T-Mag | il magazine di Tecnè

Torna a crescere la produzione industriale a ottobre

Nei primi dieci mesi, rispetto allo stesso periodo di un anno fa, l'indice risulta in crescita dell'1,7%. Sale di un decimo di punto su base mensile.
di Redazione

A ottobre 2018 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti dello 0,1% rispetto a settembre. Nella media del trimestre agosto–ottobre 2018 il livello della produzione cresce dello 0,8% rispetto ai tre mesi precedenti.

L’indice destagionalizzato mensile mostra un aumento congiunturale solo nel comparto dei beni di consumo (+1,3%); variazioni negative registrano, invece, l’energia (-3,0%) e, in modo più lieve, i beni intermedi (-0,3%) e i beni strumentali (-0,1%).
Corretto per gli effetti di calendario, a ottobre 2018 l’indice è aumentato in termini tendenziali dell’1,0% (i giorni lavorativi sono stati 23 contro i 22 di ottobre 2017). Nella media dei primi dieci mesi dell’anno la produzione è cresciuta dell’1,7% rispetto all’anno precedente.
Gli indici corretti per gli effetti di calendario registrano a ottobre 2018 una crescita tendenziale per i beni strumentali (+2,4%) e i beni di consumo (+2,0%); diminuzioni si osservano invece per l’energia (-1,5%) e, in misura più contenuta, per i beni intermedi (-0,3%).
I settori di attività economica con i più elevati tassi di crescita tendenziale sono la fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+5,9%), le industrie alimentari, bevande e tabacco (+3,8%) e le altre industrie manifatturiere, riparazione e installazione di macchine ed apparecchiature (+3,7%). Le maggiori flessioni si rilevano invece nell’industria del legno, della carta e stampa (-5,4%), nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-4,8%) e nella produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (-3,6%).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Germania, ad agosto crollano gli ordini alle fabbriche: -2,4%

Nel mese di agosto calano notevolmente gli ordini alle fabbriche tedesche, con una diminuzione del 2,4% contro una crescita dell’1,9% registrato a luglio.…

6 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 87,74 dollari al barile e Brent a 93,42 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 87,74 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 93,42 dollari.…

6 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gas a 176 euro al Mwh

Il gas sui mercati di Amsterdam si è attestato a quota 176 euro al Megawattora.…

6 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 240 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 240 punti.…

6 Ott 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia