Eurozona, Draghi: «La domanda interna continua a sostenerne l’espansione» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Eurozona, Draghi: «La domanda interna continua a sostenerne l’espansione»

«Anche se i dati sono più deboli di quanto atteso, a fronte di una domanda estera e di fattori specifici di Paesi e settori, la domanda interna sottostante continua a sostenere l’espansione e a spingere gradualmente l’inflazione», così il presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, nella consueta conferenza stampa dopo la comunicazione, da parte del Consiglio direttivo, delle decisioni di politica monetaria. «I rischi per le prospettive – ha aggiunto Draghi – possono ancora essere considerati ampiamente bilanciati, ma il punto di equilibrio si sta muovendo verso il basso».

 

Scrivi una replica

News

Medvedev: «Russia ha il diritto di utilizzare armi nucleari se necessario»

«La Russia ha il diritto di utilizzare armi nucleari, se necessario, in base alla dottrina nucleare». Ad affermarlo, citato dalla Tass, è stato il vicepresidente…

27 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spazio, la sonda Dart ha colpito l’asteroide Dimorphos

La sonda DART, Double Asteroid Redirection Test, della NASA, l’Agenzia spaziale statunitense, ha colpito nella notte Dimorphos, un piccolo asteroide distante 11 milioni di chilometri…

27 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Italiani insoddisfatti della medicina territoriale»

Italiani poco soddisfatti della medicina territoriale. Lo rivela l’indagine della Fondazione Onda, “Esperienza e percezione degli italiani sulla medicina territoriale”, condotta in collaborazione con l’Istituto…

27 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Cala l’export ad agosto, ma su base annua +22%»

«Ad agosto 2022 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27, una diminuzione congiunturale per entrambi i flussi, più ampia per le esportazioni…

27 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia