Scenari politici ed economici, il sondaggio Tecnè | T-Mag | il magazine di Tecnè

Scenari politici ed economici, il sondaggio Tecnè

Il 36% esprime giudizi positivi sulla manovra, percentuale che sale al 76% e all'82% tra gli elettori di Lega e M5S. Intenzioni di voto: il partito guidato da Matteo Salvini si attesta al 31,2%. I risultati dei sondaggi Tecnè per Quarta Repubblica (21 gennaio) e Tgcom24 (18 gennaio)
di Redazione

Nel complesso, il 36% degli intervistati dall’istituto di ricerca Tecnè per Quarta Repubblica, il programma di Rete 4, in onda il lunedì – si tratta della media ponderata delle ultime cinque rilevazioni –, esprime giudizi positivi sulla manovra. La percentuale cresce fino all’82% tra gli elettori attuali del M5S e al 76% tra quelli della Lega. Appena l’8% di chi dichiara il voto per il Pd e il 14% di chi lo dichiara per Forza Italia esprime un parere favorevole.

I pareri positivi sui provvedimenti del governo – le risposte, in questo caso, sono state raccolte per un precedente sondaggio Tecnè, diffuso da Tgcom24 il 18 gennaio – possono variare sulla base dei giudizi complessivi o dell’impatto che avranno sui principali beneficiari, da quota 100 al sostegno alle imprese, passando per la gestione dei flussi migratori.

Secondo gli intervistati nel sondaggio per Tgcom24, l’Italia pesa «poco o per nulla» – la pensa così il 78% – nelle scelte dell’UE. Il 66%, inoltre, ritiene giusto il braccio di ferro del governo con l’Europa sulla questione migranti. Ad ogni modo la maggioranza – il 66% – nell’ipotesi di un referendum come quello della Brexit, voterebbe per restare nell’Unione europea.

Se si votasse oggi (la rilevazione è stata condotta il 16-17 gennaio 2019 e hanno dichiarato il voto il 57,5%, mentre l’area dell’astensione/indecisi si attesta al 42,5%), la Lega resterebbe primo partito, ma dal 32,8% di un mese fa passerebbe al 31,2%. Il M5S, invece, passerebbe dal 25,3% al 25,5%. Secondo il sondaggio Tecnè, il Pd salirebbe al 17,6%, Forza Italia al 12%. Fratelli d’Italia registra un lieve calo, dal 4,2% al 3,9% (altri partiti si attestano al 9,8%).

NOTA METODOLOGICA 1
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica.
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 4.609 casi [totale contatti 18.362 – rispondenti 4.609 – rifiuti/sostituzioni 13.753]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 10 dicembre 2018-21 gennaio 2019
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

NOTA METODOLOGICA 2
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica.
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 1.005 casi [totale contatti 4.141 (100%) – rispondenti 1.005 (24,3%) – rifiuti/sostituzioni 3.136 (75,7%)]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 16-17 gennaio 2019
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

1 Commento per “Scenari politici ed economici, il sondaggio Tecnè”

  1. […] Potete consultare la rilevazione completa cliccando qui. […]

Scrivi una replica

News

Superlega, Johnson e Macron contro i 12 club

Il premier britannico, Boris Johnson e il presidente francese, Emmanuel Macron, hanno inviato i club fondatori a fermarsi e ripensare alla creazione della Superliga, perchè…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: “Giornalismo contribuisce alla rinascita del Paese”

“Il giornalismo è interrogato da questa prospettiva di rinascita civile, sociale, economica, per potervi contribuire, accompagnandola. Le democrazie hanno bisogno di un giornalismo vivo, libero,…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Deloitte: “In Italia la Pubblica amministrazione ha un efficienza minore rispetto alla media dei Paesi Ue”

Da quanto emerge da una analisi di Deloitte sulla semplificazione amministrativa e le iniziative per migliorare il rapporto tra Pa e imprese, in Italia si…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, riapre bolla tra Australia e Nuova Zelanda

Riapre la bolla tra Australia e Nuova Zelanda, con i primi voli che sono partiti questa mattina e permetterà ai residenti di spostarsi senza doversi…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia