Corte dei Conti: «Infrastrutture inadeguate in Italia» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Corte dei Conti: «Infrastrutture inadeguate in Italia»

«Il 2019 e gli anni successivi si presentano non facili per il governo dei conti pubblici. Il ripiegamento dell’economia internazionale rende più stringenti i margini delle azioni di riequilibrio del disavanzo e del debito. Il nostro Paese non dispone di un patrimonio infrastrutturale adeguato al suo sistema economico e produttivo e l’effetto si avverte anche sulla qualità di vita dei cittadini in termini di trasporti, viabilità, rifiuti e manutenzione del territorio». Lo ha detto il procuratore generale della Corte dei Conti, Alberto Avoli.

 

Scrivi una replica

News

Mezzogiorno, Provenzano: «A rischio ci sono circa 600-800mila posti di lavoro»

«Sul piano sociale le ricadute rischiano di essere maggiori nelle aree meno sviluppate del Mezzogiorno, soprattutto in termini di occupazione». Così il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, intervenendo nel corso…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 33 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 33.130.914 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Iran, Teheran: «Gli Stati Uniti non sono riusciti a metterci in ginocchio»

Gli Stati Uniti non sono «riusciti a mettere in ginocchio» l’Iran. Lo ha detto il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, intervenendo in occasione…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Scuola, il 22 ottobre inizierà la prova del concorso straordinario per l’assunzione di 32mila precari

Il 22 ottobre 2020, inizierà la prova del concorso straordinario per la scuola. Lo ha riferito l’agenzia di stampa ANSA, citando «quanto è emerso al…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia