Europee 2019, l’analisi del voto | T-Mag | il magazine di Tecnè

Europee 2019, l’analisi del voto

Come hanno votato domenica gli elettori di Lega, Pd e M5S alle politiche 2018? L’indagine Tecnè

di Redazione

Il trionfo della Lega, il lieve recupero del Pd, il crollo del M5S. Ma come hanno votato gli italiani alle europee 2019 rispetto alle politiche di marzo 2018? Dall’analisi di Tecnè diffusa su Mattino Cinque, Tg5 e Quarta Repubblica, emerge un comportamento molto coerente tra gli elettori della Lega (l’83% ha confermato infatti il voto, ma l’11% non si è recato alle urne il 26 maggio), mentre il M5S ha ceduto qualcosa all’alleato di governo (14%). Tra chi ha votato 5stelle alle politiche, il 5% ha dato alle europee la sua preferenza al Pd. Ma è l’astensione ad aver pesato forse di più sul calo rispetto alle politiche 2018: il 36% non ha infatti votato a fronte di un 39% che ha invece confermato la precedente scelta. Tra gli elettori del Pd, infine, a non votare domenica è stato il 25%, ma il 4% ha espresso i propri consensi per la Lega.

Restando alla Lega, che ha ottenuto il 34,33% ed escludendo quelli di M5S e Pd già osservati, il 19% dei voti è giunto dagli elettori di Forza Italia alle scorse politiche e il 17% da quelli di Fratelli d’Italia. Il 2% arriva invece dagli elettori di Liberi e Uguali a marzo 2018, stessa quota tra quelli di +Europa. Da Potere al Popolo il 4%.

NOTA METODOLOGICA
Campione di 20.000 casi equi-distribuito in 9 cluster geopolitici, rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana, con quote per sesso, età e zona di residenza.
Estensione territoriale: intero territorio nazionale.
Interviste effettuate il 26 maggio 2019 con metodo cati – cami – cawi – capi
Margine di errore massimo +- 2%
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Committente: RTI
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it


 

Scrivi una replica

News

«Durante la pandemia il 13% degli over 45 ha provato depressione per la prima volta»

Il biennio pandemico ha messo a dura prova la salute mentale di molte persone. Lo conferma uno studio coordinato dall’Università di Toronto, in Canada, pubblicato…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inquinamento: nel 2020, nell’Ue, 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili

Nel 2020, nell’Unione europea, sono state registrate 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili. Lo denuncia l’Aee, l’Agenzia europea dell’ambiente, sottolineando che…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Putin sta fallendo, per questo compie attacchi brutali»

«Vladimir Putin sta fallendo in Ucraina e dunque procede con maggiore brutalità, attaccando gli obiettivi civili, privando le persone di luce, acqua e cibo: per…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Kiev non riconquisterà la Crimea»

«L’Ucraina non riconquisterà la Crimea». Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass, rispondendo a quanto affermato dal presidente ucraino Volodymyr…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia