Iran: «Siamo vicini a superare i limiti di uranio» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Iran: «Siamo vicini a superare i limiti di uranio»

Il portavoce dell’Agenzia iraniana per l’energia atomica, Bherouz Kamalvandi, ha reso noto che entro dieci giorni l’Iran supererà il limite delle riserve di uranio a basso arricchimento consentiti dall’accordo sul nucleare del 2015. L’Iran aveva già riferito di aver quadruplicato la sua produzione di uranio a basso arricchimento (non oltre il 3,67%) utilizzato come combustibile per i reattori nucleari. Un aumento delle riserve di uranio e acqua pesante era stato certificato anche dall’ultimo rapporto dell’Aiea di fine maggio, che però confermava la loro permanenza entro le soglie fissate dall’accordo. Il portavoce iraniano ha sottolineato che l’aumento delle riserve di uranio corrisponderà ai bisogni della nazione.

 

Scrivi una replica

News

Nato, Draghi: «Richiesta adesione Finlandia e Svezia è una chiara risposta all’invasione russa dell’Ucraina»

«È una chiara risposta all’invasione russa dell’Ucraina e alla minaccia che rappresenta per la pace in Europa, per la nostra sicurezza collettiva». Così il presidente…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Da Mosca atto ostile, ma no stop a diplomazia»

«È un atto ostile ma non bisogna assolutamente interrompere i rapporti diplomatici». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, commenta, in occasione dell’incontro con la…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia introduce pena di morte per chi prepara atti di terrorismo

La Bielorussia ha introdotto la pena di morte per la preparazione di atti terroristici. Lo ha reso noto l’Interfax.…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «Non saremo i primi a lanciare un attacco Nucleare»

Il vice primo ministro russo, Yuri Borisov, ha affermato che la Russia non sarà la prima a lanciare un attacco nucleare.…

18 Mag 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia