Inail: «Nel 2018 704 morti sul lavoro» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Inail: «Nel 2018 704 morti sul lavoro»

Secondo il Rapporto dell’Inail, le morti accertate sul lavoro nel 2018 sono state 704, di cui 421 (circa il 60%) “fuori dall’azienda” a fronte di 1.218 denunce complessive. Rispetto al 2017 si registra dunque un aumento del 4%. Le denunce di infortunio mortale nei primi quattro mesi del 2019 sono state 303 con un aumento del 5,9% sullo stesso periodo del 2018. Il presidente dell’Istituto Massimo De Felice ha detto che sulle denunce ci sono state in questi quattro mesi “forti oscillazioni”. L’Inail sottolinea inoltre che nell’anno sono arrivate 645.000 denunce di infortunio (-0,3%) ma gli incidenti riconosciuti per causa di lavoro sono stati poco più di 409.000, di cui circa il 19% fuori dall’azienda (infortuni avuti con un mezzo di trasporto o in itinere). Le denunce di malattia professionale sono state circa 59.500 (+2,6% sul 2017). La causa professionale è stata riconosciuta al 37% del totale (il 3% è ancora in istruttoria).

 

Scrivi una replica

News

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 118 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 118 punti.…

26 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Nasce l’alleanza dei giovani per il Paese: imprenditori, manager e professionisti

«Dai Giovani di Confindustria ad avvocati e commercialisti, imprenditori, costruttori, commercianti, manager, dirigenti della P.a: è un patto under 40. Nasce una alleanza della giovane…

26 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Calcio, è morto Diego Armando Maradona

L’ex calciatore del Napoli e della nazionale argentina Diego Armando Maradona è morto a causa di un arresto cardiaco. Aveva 60 anni.…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Violenza sulle donne, Mattarella: «Contrastare ogni forma di sopraffazione, di imposizione e di abuso»

«Spezzare la catena della violenza contro le donne significa contrastare ogni forma di sopraffazione, di imposizione e di abuso». Così il presidente della Repubblica, Sergio…

25 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia