Ebola, dichiarato lo stato di Emergenza Internazionale | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ebola, dichiarato lo stato di Emergenza Internazionale

L’OMS precisa che la misura «riconosce il possibile aumento del rischio nazionale e regionale»

di Redazione

L’epidemia di Ebola ora copre un’area di 500 chilometri quadrati – per gran parte nella Repubblica Democratica del Congo – e da quando si è diffusa nell’agosto del 2018 ha infettato oltre 2.500 persone uccidendone quasi 1.700.

Per questo ieri (mercoledì 17 luglio) l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha dichiarato lo stato di Emergenza Internazionale di Salute Pubblica. A far scattare l’allarme dell’OMS è stato anche l’arrivo per la prima volta dell’epidemia in una grande città. Si tratta di Goma, città congolese con oltre duecentomila abitanti al confine con il Rwanda, dove ieri è morto un pastore infettato e si contano altri 22 casi sospetti.

«C’è grande preoccupazione», spiega il Direttore del comitato Robert Steffen specificando però che l’epidemia in corso «non costituisce un’emergenza di sanità pubblica di rilevanza internazionale», ma che la «dichiarazione (dello stato di Emergenza Internazionale ndr.) è una misura che riconosce il possibile aumento del rischio nazionale e regionale, e il bisogno di una azione coordinata e intensificata per gestirlo».

Sulla questione si è espresso anche il direttore generale dell’OMS Thedros Adhanom Ghebreyesus, il quale ha sottolineato che «nessun paese dovrebbe chiudere i propri confini o porre restrizioni ai viaggi o ai commerci. Queste misure sono implementate di solito in base alla paura e non hanno basi scientifiche». «È tempo che il mondo prenda coscienza e raddoppi gli sforzi. Dobbiamo lavorare insieme in solidarietà con il Congo per mettere fine all’epidemia e costruire un sistema sanitario migliore».

 

Scrivi una replica

News

Superlega, Johnson e Macron contro i 12 club

Il premier britannico, Boris Johnson e il presidente francese, Emmanuel Macron, hanno inviato i club fondatori a fermarsi e ripensare alla creazione della Superliga, perchè…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: “Giornalismo contribuisce alla rinascita del Paese”

“Il giornalismo è interrogato da questa prospettiva di rinascita civile, sociale, economica, per potervi contribuire, accompagnandola. Le democrazie hanno bisogno di un giornalismo vivo, libero,…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Deloitte: “In Italia la Pubblica amministrazione ha un efficienza minore rispetto alla media dei Paesi Ue”

Da quanto emerge da una analisi di Deloitte sulla semplificazione amministrativa e le iniziative per migliorare il rapporto tra Pa e imprese, in Italia si…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, riapre bolla tra Australia e Nuova Zelanda

Riapre la bolla tra Australia e Nuova Zelanda, con i primi voli che sono partiti questa mattina e permetterà ai residenti di spostarsi senza doversi…

19 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia