Una questione che non si può rimandare | T-Mag | il magazine di Tecnè

Una questione che non si può rimandare

Ovvero il consumo di suolo

di Daniela De Lorenzo

Mentre si accendono roghi nel circolo polare artico, e i vigili del fuoco si destreggiano tra i circa 300 roghi in Sicilia, il Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (Ipcc) si è ritrovato per finalizzare il nuovo Rapporto speciale sull’uso del suolo, il cambiamento di destinazione d’uso e la silvicoltura, un report molto atteso dalla comunità internazionale che tira le fila del progredire della crisi climatica. Due anni di lavoro commissionato della Convenzione delle nazioni unite sui cambiamenti climatici (Unfccc), che hanno coinvolto oltre 100 scienziati di tutto il mondo.

Continua a leggere su Wired

 

Scrivi una replica

News

Olanda, si dimette la ministra degli Esteri

Sigrid Kaag, ministra degli esteri dell’Olanda, si è dimessa in seguito alla decisione della camera bassa del Parlamento che ha approvato una mozione contro il…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, secondo i sondaggi cala l’approvazione all’operato di Joe Biden

Secondo i sondaggi americani, l’approvazione all’operato di Joe Biden è scesa a settembre al 45% rispetto al 54% di aprile. A pesare è la decisione…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rientrati i tre astronauti cinesi dopo la missione record di tre mesi

Sono rientrati i tre astronauti cinesi partiti lo scorso giugno per la stazione spaziale Tiangong. La loro missione è durata tre mesi ed è stata…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: “Serve una Difesa europea”

“Il ritiro Usa dall’Afghanistan e l’accordo per la fornitura di sottomarini nucleari all’Australia da parte di Usa e Gb mostrano l’urgenza di lanciare una vera…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia