Inps: «Nei primi sette mesi del 2019 contratti stabili in crescita del 148%» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Inps: «Nei primi sette mesi del 2019 contratti stabili in crescita del 148%»

Sono aumentati del 148%, rispetto allo stesso periodo del 2018, i contratti stabili nei primi sette mesi del 2019, con un totale di 353.176 contratti definiti. È quanto emerge dall’Osservatorio dell’Inps sul precariato.«Si conferma il boom delle trasformazioni da tempo determinato a tempo indeterminato, che passano da 279.000 a 439.000 (+57,5%). Nei sette mesi le assunzioni totali nel privato sono state 4.488.304, a fronte di 3.497.020 cessazioni (+991.284). Ad agosto, inoltre, rileva sempre l’Inps, il numero complessivo delle ore di cassa integrazione autorizzate è stato pari a 6,4 milioni, in calo del 42,3% su base annua (11,1 milioni). In particolare, le ore di cig ordinaria scendono a 3,9 milioni (-1,9%) e ancora più decisa risulta la riduzione per la cig straordinaria: 2,5 milioni di ore, -64,9% rispetto al 2018. Aumentano solo gli interventi in deroga (circa 9 mila ore, +19,6%)», si legge nella nota dell’Inps.

 

Scrivi una replica

News

Emergenza sanitaria: dal 1° febbraio al supermercato e in farmacia senza Green Pass

Dal 1° febbraio per entrare nella maggior parte dei negozi servirà il Green Pass base, che si può ottenere anche soltanto con un test anti-genico…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia circa ventimila ricoveri in area medica

La nuova ondata di contagi sta mettendo sotto pressione il sistema ospedaliero italiano: i pazienti “con” o “per” Covid-19 ricoverati in area medica sono circa…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre tre milioni di nuovi casi al giorno

A livello globale, tra il 13 e il 19 gennaio, i contagi giornalieri hanno superato i tre milioni, una cifra quintuplicata dalla scoperta della variante…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 70mila nuovi contagi in Israele

Sono quasi 70mila i nuovi casi registrati in Israele, dove salgono anche i malati gravi che sfiorano quota 638. Il dato dei contagi è il…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia