«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo

La Lega arretra (-1%). Il M5s perde lo 0,5%, recupera leggermente il Pd: i risultati del sondaggio Dire-Tecnè

di Redazione

La Lega arretra nell’ultima settimana: dal 32,9% del 20 settembre passa ora a 31,9%, mentre il M5S perde mezzo punto percentuale (attestandosi al 20%), Il Partito democratico recupera leggermente (19,8%, +0,4%). Sono i dati delle intenzioni di voto contenute nel Monitor Italia, sondaggio nato dalla collaborazione tra Agenzia Dire e l’istituto di ricerca Tecnè. Forza Italia scende al 7,8%, cresce invece Fratelli d’Italia al 7,5%. Guadagna consensi la neonata Italia Viva (4,3%, +0,7%), +Europa scende al 2%, La Sinistra all’1,8%. I Verdi, invece, salgono all’1,7%, L’area dell’astensione/incerti si attesta al 44,8% (-0,2% rispetto al 20 settembre).

L’andamento della fiducia nel governo M5s-Pd non registra significativi cambiamenti. La maggior parte degli intervistati continua a non averne (55,2%), mentre il 32% dichiara di avere fiducia.

Secondo il 54% degli italiani, il governo durerà al massimo un anno. Per il 24,3% durerà tutta la legislatura.

NOTA METODOLOGICA
Campione di 800 casi, rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana, articolato per sesso, età, area geografica estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste il 26-27 settembre 2019 con metodo Cati, Cami, Cawi
Totale contatti: 3.931 (100%) – rispondenti: 800 (20,4%) – rifiuti/sostituzioni: 3.131 (79,6%)
Margine di errore +-3,1%
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: Agenzia DIRE
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 178,5 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 178.554.302. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Svezia, il Parlamento sfiducia il premier Lofven

Il primo ministro svedese, il socialdemocratico Stefan Lofven, è stato sfiduciato questa mattina in un voto in Parlamento: si tratta del primo nella storia politica…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bielorussia, Borrell: «Sanzioni a 86 persone e 4 compagnia»

«Stamani con i ministri degli Esteri dell’Unione europea avremo un incontro con la leader dell’opposizione bielorussa, Svetlana Tikhanovskaya, che spiegherà la situazione nel Paese e…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, regionali flop: trionfano i gollisti. Male Le Pen e Macron

Nella prima giornata delle regionali in Francia, a trionfare sono i neogollistti di Les Republicains, vincitori del primo turno di ballottaggio con il 28,4% dei…

21 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia