Brexit, Ue: «Londra deve risolvere i problemi» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Brexit, Ue: «Londra deve risolvere i problemi»

«Ci sono alcuni punti problematici nella proposta britannica sulla Brexit che necessitano di ulteriore lavoro. Questo lavoro spetta al Regno Unito e non viceversa». Lo ha detto la portavoce della Commissione europea Natasha Bertaud, annunciando che il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker nella giornata di giovedì 3 ottobre sentirà al telefono il primo ministro irlandese Leo Varadkar per ribadire l’unità e la solidarietà dell’Ue, mentre il capo negoziatore Ue, Michel Barnier aggiornerà gli ambasciatori dei 27 al Coreper.

 

Scrivi una replica

News

Olanda, si dimette la ministra degli Esteri

Sigrid Kaag, ministra degli esteri dell’Olanda, si è dimessa in seguito alla decisione della camera bassa del Parlamento che ha approvato una mozione contro il…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, secondo i sondaggi cala l’approvazione all’operato di Joe Biden

Secondo i sondaggi americani, l’approvazione all’operato di Joe Biden è scesa a settembre al 45% rispetto al 54% di aprile. A pesare è la decisione…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Rientrati i tre astronauti cinesi dopo la missione record di tre mesi

Sono rientrati i tre astronauti cinesi partiti lo scorso giugno per la stazione spaziale Tiangong. La loro missione è durata tre mesi ed è stata…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Di Maio: “Serve una Difesa europea”

“Il ritiro Usa dall’Afghanistan e l’accordo per la fornitura di sottomarini nucleari all’Australia da parte di Usa e Gb mostrano l’urgenza di lanciare una vera…

17 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia