Nel 2018 sale il debito italiano al 134,8% del Pil | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nel 2018 sale il debito italiano al 134,8% del Pil

I dati Eurostat: quello dell’Italia resta il secondo più elevato dell’UE dopo la Grecia. In calo, invece, il deficit

di Redazione

Il debito italiano nel 2018 è salito al 134,8% del Pil, dal 134,1% del 2017, mentre il deficit è diminuito al 2,2% dal 2,4% del 2017. Così l’Eurostat, nella seconda notifica dei dati definitivi del 2018. Nel confronto con i dati rilevati negli altri paesi europei, il debito italiano resta il secondo più elevato dell’UE dopo la Grecia (181,2%).

Con riferimento i principali partner europei dell’Italia, l’Eurostat osserva che il debito della Germania nel 2018 è sceso al 61,9%, dal 65,3% del 2017, mentre il deficit è salito dall’1,2% all’1,9%. In Francia il debito è stabile al 98,4%, mentre il deficit è sceso da 2,8% a 2,5%. In Spagna il debito è sceso al 97,6%, dal 98,6% dell’anno precedente e il deficit è calato dal 3% al 2,5%. In Portogallo il debito è calato al 122,2% dal 126% e il deficit dal 3% allo 0,4%. Per Cipro il debito pubblico è salito dal 93,9% al 100,6% e il deficit da 1,7% a -4,4%, unico paese dell’Unione a presentare un deficit sopra il 3%.

Nell’area dell’euro il rapporto tra deficit e Pil è sceso dallo 0,9% del 2017 allo 0,5% del 2018. Nell’UE, invece, dall’1% allo 0,7%. In calo anche il debito, dall’87,8% all’85,9% nell’eurozona e dall’82,1% all’80,4% nell’UE.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Paolo Figliuolo nominato Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19

«Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha nominato il Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo nuovo Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19». Lo rende noto…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, ex presidente Sarkozy condannato a tre anni

L’ex presidente francese, Nicolas Sarkozy, è stato condannato oggi a tre anni, di cui due con la condizionale, per lo scandalo delle intercettazioni. Tra le…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

È morto l’ex segretario generale della Uil, Pietro Larizza

Il segretario generale della Uil dal 1992 al 2000, Pietro Larizza, è morto all’età di 85 anni. Lo ha reso noto il sindacato attraverso una…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Birmania, due nuove accuse contro San Suu Kyi

Violazione delle legge sulla comunicazione e incitamento al disordine pubblico. Queste sono le due nuove accuse rivolte alla leader birmana deposta dal colpo di stato…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia