Scenari politici, il sondaggio Tecnè | T-Mag | il magazine di Tecnè

Scenari politici, il sondaggio Tecnè

“Effetto Umbria” per i partiti del centrodestra, in crescita. In calo le forze che sostengono il governo, in particolare il M5s. I risultati del sondaggio Tecnè per Quarta Repubblica del 28 ottobre

di Redazione

“Effetto Umbria” per i partiti del centrodestra, in particolare la Lega che dal 33% del 21 ottobre passa al 34,4% di adesso. In crescita anche Fratelli d’Italia e Forza Italia, rispettivamente all’8,6% e all’8,1%. È quanto emerge dall’ultimo sondaggio dell’istituto di ricerca Tecnè per Quarta Repubblica, su Rete 4, di lunedì 28 ottobre. In calo, invece, i partiti che sono usciti sconfitti dalle regionali in Umbria, soprattutto il M5s che cala al 17,7%. Il Partito democratico scende leggermente, al 19,2%. Anche Italia Viva risulta in flessione, attestandosi al 4,1%. Se si votasse oggi – dichiara il voto il 57,9% – +Europa otterrebbe l’1,9%, La Sinistra l’1,6%, i Verdi l’1,5% e Siamo Europei l’1% (altri partiti l’1,9%, mentre l’area dell’astensione-incerti è al 42,1%).

Quali sono i temi che hanno influito di più nel voto di domenica 27 ottobre? Secondo il 55% degli intervistati da Tecnè, l’economia e il lavoro sono stati i principali. A seguire il welfare (20%), lo scandalo sanità (16%) e sicurezza-immigrazione (9%).

I flussi elettorali tra le ultime elezioni politiche e le regionali in Umbria di domenica mettono in risalto il risultato negativo del M5s. Infatti, se per Lega e Pd (ciò è ancora più vero per il partito guidato da Matteo Salvini), la maggior parte degli elettori umbri ha confermato il voto del marzo 2018, tra quelli del M5s è avvenuto solo nel 36% dei casi. Tra questi ultimi, il 33% si è espresso stavolta per la Lega.

La Lega, inoltre, risulta essere primo partito in Umbria in tutte le fasce di età, mentre il Pd supera la soglia del 20% nelle fasce 35-64 anni (25%) e oltre 64 anni (24%). Trasversale, per classe socioeconomica, il voto ai partiti del centrodestra. Ha votato in questo modo, infatti, il 55% tra i benestanti, il 52% tra gli elettori del ceto medio e il 53% tra i vulnerabili e poveri.

NOTA METODOLOGICA – INTENZIONI DI VOTO
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Numerosità del campione: 1.000 casi [totale contatti 4.985 (100%) – rispondenti 1.000 (20,1%) – rifiuti/sostituzioni 3.985 (79,9%)]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 3,1% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 27 ottobre 2019
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

NOTA METODOLOGICA – REGIONALI UMBRIA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Umbria, articolato per sesso, età, provincia
Estensione territoriale: intero territorio regionale
Numerosità del campione: 5.000 casi [totale contatti 24.994 (100%) – rispondenti 5.006 (20%) – rifiuti/sostituzioni 19.988 (80%) – hanno indicato il voto a un candidato o a un partito 3.249 (64,9%) – non hanno risposto/indecisi 1.757 (35,1%)]
Metodo di rilevazione: CATI-CAMI-CAWI
Margine di errore: +/- 1,7% (sui risultati a livello dell’intero campione)
Data di effettuazione delle interviste: 26-27 ottobre 2019
Committente: RTI
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè S.r.l.
Il documento completo è disponibile sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Istat: «A luglio fatturato dell’industria in calo dello 0,1% su base mensile»

«A luglio si stima che il fatturato dell’industria, al netto dei fattori stagionali, diminuisca dello 0,1%, in termini congiunturali, sintesi di una variazione nulla sul…

28 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Netto calo dell’indice del clima di fiducia dei consumatori e delle imprese a settembre 2022»

«A settembre 2022 si stima un calo deciso sia dell’indice del clima di fiducia dei consumatori (da 98,3 a 94,8) sia dell’indice composito del clima…

28 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Cina: «Referendum? Rispettare sovranità territorio»

«La posizione della Cina sulla questione dell’Ucraina è stata sempre chiara: abbiamo sempre sostenuto che l’integrità sovrana e territoriale di tutti i Paesi dovrebbe essere…

28 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Filorussi: «Dopo referendum passiamo ad una nuova fase della battaglia»

«Ora passiamo a una nuova fase di combattimenti come parte della Federazione Russa». Lo ha detto il capo della sedicente repubblica di Donetsk, Denis Pushilin,…

28 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia