Ex Ilva, Salvini: «Il governo dovrebbe tornare indietro e chiedere scusa» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ex Ilva, Salvini: «Il governo dovrebbe tornare indietro e chiedere scusa»

«Ex Ilva? Il governo dovrebbe tornare indietro e chiedere scusa. Mi sorprende la stupidità del governo». Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, commentando, nel corso della trasmissione radiofonica, Barba & Capelli, in onda su Radio Crc, commentando la gestione del dossier Ilva da parte dell’esecutivo, dopo la decisione di ArcelorMittal di lasciare lo stabilimento siderurgico di Taranto.  «ArcelorMittal lo aveva già detto quando c’eravamo noi della Lega al governo, tanto che nel decreto arrivato in Aula lo scudo penale per l’azienda c’era. Prima di mettere a rischio il lavoro di decine di migliaia di operai uno ci deve pensare. Poi in Aula hanno messo la fiducia su un emendamento, che è passato col voto di Pd, M5s, Renzi e LeU. Hanno tolto la tutela penale per ArcelorMittal e adesso si stupiscono per la decisione dell’azienda», ha aggiunto Salvini.

 

Scrivi una replica

News

Speranza: «Dal 16 maggio stop quarantena Paesi Eu e voli Covid tested anche per aeroporti di Venezia e Napoli»

«Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza che prevede l’ingresso dai Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen, oltre che da Gran Bretagna e…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Giappone: stato d’emergenza in altre tre prefetture

Altre tre prefetture del Giappone si preparano a dichiarare lo stato di emergenza anti-Covid per far fronte ad aumento dei casi di coronavirus locali.  Hokkaido,…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gaza, 119 le vittime da inizio scontri

Da inizio scontri, il ministero della sanità di Gaza, hanno registrato 119 vittime, tra i quali 31 bambini e 19 donne.…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan, Stati Uniti completano ritiro dei soldati da base Kandahar

Gli Stati Uniti hanno completato il ritiro delle truppe dall’aeroporto di Kandahar, nel sud dell’Afghanistan, la seconda più grande base militare nel Paese per le…

14 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia