Messico, nave italiana attaccata da pirati nel Golfo del Messico | T-Mag | il magazine di Tecnè

Messico, nave italiana attaccata da pirati nel Golfo del Messico

Un gruppo di pirati ha attaccato la nave italiana “Remas” nel Golfo del Messico. I pirati, sette o otto, si sono avvicinati alla nave a bordo di due imbarcazioni piccole e veloci. Saliti a bordo, hanno attaccato l’equipaggio, composto da 35 persone, e poi derubato per poi fuggire. Due persone sono rimaste ferite e fatte sbarcare nel porto di Ciudad del Carmen, nello stato di Campeche, dove la “Remas” è arrivata scortata da militari messicana.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, occupazione intensive sale al 18% in Italia

Sale al 18%, in Italia, la percentuale di terapie intensiva occupate da pazienti Covid e, a livello giornaliero, il tasso cresce in 6 regioni: Abruzzo (21%),  alabria(17%), Campania(13%),…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Russia 74mila nuovi contagi

Per il sesto giorno consecutivo la Russia registra un record di contagi da coronavirus: infatti nelle ultime 24 ore 74mila casi.…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, amministrazione Biden ritira l’obbligo vaccinale nelle imprese

L’amministrazione Biden ritira formalmente l’obbligo di vaccino anti covid o di test regolari per le imprese con più di 100 impiegati. L’annuncio è apparso sul…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Inail:”Per ogni contagiato, un mese di assenza da lavoro”

“L’assenza media dal posto di lavoro di un infortunato da Covid-19 è di un mese. I contagi sul lavoro da Covid-19 segnalati all’Inail dall’inizio della…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia