Servizi: fatturato in aumento nel terzo trimestre | T-Mag | il magazine di Tecnè

Servizi: fatturato in aumento nel terzo trimestre

L’Istat stima una crescita dello 0,5% in termini congiunturali e dell’1,3% nel confronto con lo stesso trimestre dell’anno precedente. Variazioni congiunturali positive in quasi tutti i settori

di Redazione

Cresce il fatturato dei servizi sia in termini congiunturali che tendenziali. Nel terzo trimestre 2019, infatti, l’Istat stima che il fatturato dei servizi aumenti dello 0,5% in termini congiunturali e dell’1,3% nel confronto con lo stesso trimestre dell’anno precedente. Nello stesso periodo si registrano variazioni congiunturali positive in quasi tutti i settori. In particolare nei settori dei Servizi di informazione e comunicazione (+0,9%), nei settori del Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli e delle Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (entrambi +0,5%) e nel settore del Trasporto e magazzinaggio (+0,2%). Resta invece invariato l’indice per le Agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese e per le Attività professionali, scientifiche e tecniche.

«Nel terzo trimestre 2019 – si legge la nota dell’Istat – si rafforza la crescita del fatturato dei servizi iniziata più debolmente nel secondo trimestre, mostrando un’accelerazione sia in termini congiunturali sia tendenziali. Tra i comparti più dinamici si segnalano quello della Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse, il cui fatturato è cresciuto del 9,2% in termini tendenziali, rappresentando l’incremento più elevato dal quarto trimestre 2015, e quello del Commercio di autoveicoli (+6,4%) che rappresenta l’incremento più marcato dal primo trimestre 2017. Si segnala, inoltre, la diminuzione tendenziale del 3,6% nel settore delle Telecomunicazioni». Si tratta complessivamente di un trend positivo, che potrebbe anticipare più generali tendenze al rialzo.

Sempre in termini tendenziali la crescita è diffusa a tutti i settori, osserva l’Istat: Trasporto e magazzinaggio (+2,1%), Attività dei servizi di alloggio e ristorazione (+1,6%), Servizi di informazione e comunicazione (+1,3%), le Agenzie di viaggio e i servizi di supporto alle imprese e il Commercio all’ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (entrambi +1,2%) e infine Attività professionali, scientifiche e tecniche (+1,1%).

(fonte: Istat)

 

Scrivi una replica

News

Referendum per il taglio dei parlamentari, il Viminale: «Ha votato il 53,84% degli aventi diritto»

Il ministero dell’Interno il dato definitivo sull’affluenza per il referendum sul taglio per i parlamentari. Ha votato il 53,84% degli aventi diritto. In quanto confermativo…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Referendum taglio parlamentari, Di Maio: «Raggiunto un risultato storico»

«Quello raggiunto oggi è un risultato storico». Lo ha scritto su Facebook il ministro degli Esteri ed ex capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, chi arriva in Italia da Parigi dovrà sottoporsi al tampone

Chi arriva in Italia da Parigi e da «altre aree della Francia con significativa circolazione del virus» deve sottoporsi al tampone. Lo ha stabilito un’ordinanza…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Unimpresa: «Dal 2010 ad oggi i prestiti alle imprese sono crollati di oltre 186 miliardi di euro»

Negli ultimi dieci anni, i prestiti delle banche italiane alle imprese sono diminuiti di oltre 186 miliardi di euro, passando dagli 856 miliardi di luglio 2010 ai 669…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia