Fco, Fisco vuole 1,3 miliardi per Chrysler | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fco, Fisco vuole 1,3 miliardi per Chrysler

Bloomberg ha reso noto che l’Agenzia delle entrare ha contestato a Fca di aver sottostimato le attività americane di Chrysler per 5,1 miliardi di euro quando le ha acquistate nel 2014. Dunque, Fca sarebbe in debito con le tasse per circa 1,35 miliardi di euro. I negoziati con l’Agenzia delle Entrate potrebbero ridurre comunque l’importo da pagare. «Non condividiamo affatto le considerazioni contenute in questa relazione preliminare e abbiamo fiducia nel fatto che otterremo una sostanziale riduzione dei relativi importi. Qualsivoglia plusvalenza tassabile che fosse accertata sarebbe compensata da perdite pregresse, senza alcun significativo esborso di liquidità o conseguenza sui risultati», ha dichiarato un portavoce di Fca.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Mattarella: «Cure e vaccini disponibili per tutta la popolazione mondiale»

«Le cure e i vaccini» contro il coronavirus «siano disponibili per tutti in tutto il mondo». Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello globale i contagi hanno raggiunto i 40,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 40.846.867. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mes, Gualtieri: «Sono favorevole perché non presenta nessun tipo di condizionalità»

«Dico le stesse cose da maggio: sono favorevole al MES anche perché l’ho negoziato io e so bene che non presenta nessun tipo di condizionalità».…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Maduro: «Tra dicembre e gennaio inizierà il piano di vaccinazione della popolazione venezuelana»

Tra dicembre 2020 e gennaio 2021, il Venezuela inizierà a vaccinare la popolazione contro il coronavirus, utilizzando i vaccini messi a punto da Russia e…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia