Brexit, dal 2021 chi vuole trasferirsi nel Regno Unito dovrà saper parlare inglese | T-Mag | il magazine di Tecnè

Brexit, dal 2021 chi vuole trasferirsi nel Regno Unito dovrà saper parlare inglese

Dal 2021 sarà più difficile trasferirsi nel Regno Unito. È uno degli effetti post-Brexit che si punta a rendere operativo dopo il periodo di transizione. Ad annunciarlo è stata la ministra dell’Interno britannica, Priti Patel. Il modello è quello australiano, a punti, e riguarderà anche i cittadini dell’UE. L’obiettivo è scoraggiare gli ingressi a «bassa qualificazione». Il visto britannico potrà essere garantito solo a chi parla inglese e ha già un’offerta di lavoro.

 

Scrivi una replica

News

Conte: «Al primo posto la salute dei cittadini. Raccomandiamo ancora precauzioni»

«Se c’è una cosa che non ci viene rimproverata è l’aver affrontato l’emergenza mettendo al primo posto la tutela della vita e della salute dei cittadini. Ovviamente siamo…

3 Ago 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre 18milioni di casi e 689mila morti

Continua ad aggravarsi la situazione legata al coronavirus nel mondo, dove ora si contano 18milioni di casi e 689mila morti.…

3 Ago 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 94mila vittime in Brasile

Superano quota 94mila le vittime legate al coronavirus in Brasile, dove si contano anche oltre 2,7 milioni di casi.…

3 Ago 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

È morto il Premio Nobel per la Pace, John Hume

È morto il Premio Nobel per la Pace, John Hume, famoso per il suo contributo alla pacificazione in Irlanda del Nord.…

3 Ago 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia