Coronavirus, Conte: «Se il virus persiste rischio Pil a -10,4%» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Coronavirus, Conte: «Se il virus persiste rischio Pil a -10,4%»

«Il Def aggiorna il quadro alla luce dell’emergenza: il Pil dallo 0,6 subisce una contrazione significativa dell’8%, una previsione che sconta la caduta del Pil del 15% nel primo trimestre e si prevede un rimbalzo con “una crescita del 4,7 nel 2021. Nel Def sono previsti anche scenari peggiori con il rischio di una persistenza del virus e questo porterebbe a una contrazione del Pil fino a -10,4%. Numeri che danno la misura della gravità dello scenario». Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, parlando alla Camera.

 

Scrivi una replica

News

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 119 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spred tra Btp e Bund si è attestato a quota 119 punti.…

1 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 45,06 dollari al barile e Brent a 47,57 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 45,06 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 47,57 dollari.…

1 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

È morto il giornalista e portavoce della Lazio, Arturo Diaconale

È morto il giornalista e portavoce della S.S.Lazio, Arturo Diaconale, all’età di 75 anni. Da tempo lottava contro un male incurabile e le sue condizioni…

1 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente, nel 2019 emissioni gas serra Ue in calo del 3,7% su base annua

Nel 2019 le emissioni di gas a effetto serra dell’Unione europea – il dato include il trasporto aereo – sono scese del 3,7% su base…

30 Nov 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia