Confcommercio: «Solo il 20% degli italiani potrà andare in vacanza» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Confcommercio: «Solo il 20% degli italiani potrà andare in vacanza»

La Confcommercio, in audizione alla Commissione Industria del Senato, ha reso noto che la stagione turistica sarà tutta in perdita. Nel dettaglio, spiega che finita l’emergenza sanitaria ci sarà il problema di riempire le stanze degli alberghi. Potrà andare in vacanza, ad esclusione di chi ha le seconde case, solo il 20% degli italiani. Nel settore turistico a causa dell’emergenza da Covid, le perdite potrebbero essere di 120 miliardi da qui a fine 2020. Con la chiusura delle attività commerciali e turistiche e la difficile ripartenza bloccata dal distanziamento sociale contro il contagio da Covid, secondo l’associazione, potrebbero essere persi oltre 400.000 posti di lavoro.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, ISS: «In Italia la prevalenza della variante Delta è al 94,8%»

«In Italia al 20 luglio scorso la prevalenza della cosiddetta “variante Delta” di SARS-CoV-2 era del 94,8%, in forte aumento rispetto alla survey del 22…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Antigone: «Nelle carceri italiane il sovraffollamento è al 113,1%»

Le carceri italiane sono sovraffollate. A denunciarlo è l’associazione Antigone nel suo ultimo rapporto, evidenziando un problema che affligge il nostro Paese da molto tempo.…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Green Pass, Lamorgese: «I controlli verranno implementati»

«Green Pass? I controlli ci sono sempre stati ma ora verranno implementati». Così la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, intervenendo a margine del Comitato sicurezza e…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Costa: «Presumibilmente si arriverà ad una terza dose di vaccino»

«In base alle evidenze scientifiche è presumibile che si arriverà a una terza dose, si tratta di capire quale sarà la scadenza per effettuarla». Lo…

30 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia