Sondaggio Tecnè: quanto vale il partito di Conte | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sondaggio Tecnè: quanto vale il partito di Conte

Un eventuale partito del premier si attesterebbe all’11,2%, con effetti soprattutto per le due principali forze che sostengono il governo: M5s e Pd. Il 41% degli intervistati giudica inutili gli «Stati generali dell’economia»: i risultati del sondaggio Tecnè per Quarta Repubblica del 15 giugno

di Redazione

Quanto varrebbe un eventuale partito del premier Giuseppe Conte? L’11,2%, con effetti soprattutto per M5s e Pd che vedrebbero scendere il proprio consenso rispettivamente dall’attuale 14,9% al 9,6% e dal 19,7% al 15,6%. È quanto emerge dall’ultimo sondaggio di Tecnè per Quarta Repubblica del 15 giugno 2020. Gli effetti di un partito di Conte nella contesa elettorale non sarebbero altrettanto vistosi per i partiti del centrodestra. Dal M5s arriverebbero al partito di Conte 1,4 milioni di voti, dal Pd 1,1 milioni. Da altri partiti 300 mila e una quota analoga giungerebbe dall’area degli incerti/astensione.

Secondo il 41% degli intervistati, rileva ancora Tecnè, gli «Stati generali dell’economia» sono inutili, mentre sono utili per il 21%, poco utili per 24% (non sa il 14%).

NOTA METODOLOGICA
Campione di 1.000 casi, rappresentativo della popolazione maggiorenne italiana, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste effettuate il 14-15 giugno 2020 con metodo Cati, Cawi
Totale contatti: 5.115 (100%) – rispondenti: 1.000 (19,6%) – rifiuti/sostituzioni: 4.115 (80,4%)
Margine di errore +/-3,1%
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: RTI
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Lavoro, Bankitalia: «Nel 2020 è cresciuta notevolmente la quota di imprese che usano lo smart working»

Nel 2020, complici le misure restrittive introdotte a causa dell’emergenza sanitaria, la quota delle imprese che hanno fatto ricorso allo smart working è cresciuta in…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, l’indice Rt è sceso a 0,97 dopo cinque settimane in aumento

Nel periodo compreso tra il 30 dicembre 2020 e il 12 gennaio 2021, l’indice di trasmissibilità Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,97 (range 0,85-1,11),…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, l’Ungheria ha firmato un accordo per l’acquisto di due milioni di dosi del vaccino russo

L’Ungheria ha firmato un accordo per acquistare due milioni di dosi dello Sputnik V, il vaccino russo contro il coronavirus. Lo ha annunciato il ministro…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mosca: «A favore del mantenimento del New Start»

La Russia si dichiara «a favore del mantenimento del trattato New Start e dell’estensione di questo trattato per guadagnare tempo per ulteriori colloqui. Possiamo solo…

22 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia