Stato di emergenza, Conte: «Non c’è volontà di creare ingiustificata situazione di allarme» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stato di emergenza, Conte: «Non c’è volontà di creare ingiustificata situazione di allarme»

«Se non si condivide la necessità di prorogare l’emergenza lo si dica in modo franco al governo, ma non si faccia confusione sulla popolazione, perché oggi sui social c’è qualche cittadino convinto che prorogare lo stato d’emergenza significhi rinnovare il lockdown dal primo agosto. Non è affatto così. La scelta di prorogare lo stato di emergenza non è affatto riconducibile alla volontà di voler creare una ingiustificata situazione di allarme», ma «confermare quelle misure precauzionali minime che ci stanno consentendo di convivere con il virus». Così il premier durante il suo intervento alla Camera, per la risoluzione di maggioranza che proroga lo stato di emergenza sulla crisi coronavirus fino al 15 ottobre.

 

Scrivi una replica

News

Gualtieri: «Ci sono i presupposti per un forte rimbalzo del Pil»

«Prosegue la ripresa della nostra economia». A scriverlo su Twitter il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. «Istat stima la produzione industriale di giugno a +8,2%, un…

6 Ago 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turismo, a luglio presenze negli alberghi in calo del 51%

A luglio, le presenze negli alberghi italiane sono crollate del 51%. «I dati del mese di luglio parlano da soli e sono ben lontani dalla…

6 Ago 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

YouTube, da aprile a giugno chiusi 2.600 canali che diffondevano propaganda cinese

Da aprile a giugno, YouTube da aprile a giugno ha chiuso circa 2.600 canali collegati alla Cina e ritenuti responsabili di «operazioni coordinate per influenzare»…

6 Ago 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Prometeia: «Nel 2020 l’export italiano crollerà di oltre il 15%»

Nel 2020 l’export italiano crollerà in volume di oltre il 15%, a causa dell’emergenza sanitaria. A sostenerlo è uno studio realizzato da Prometeia e Area…

6 Ago 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia