Referendum, vince il Sì al taglio dei parlamentari. La sfida nelle Regioni | T-Mag | il magazine di Tecnè

Referendum, vince il Sì al taglio dei parlamentari. La sfida nelle Regioni

Centrodestra avanti in Veneto, Liguria e Marche. Il centrosinistra è invece avanti in Toscana, Puglia e Campania

di Redazione

Con la chiusura dei seggi alle 15 di lunedì 21 settembre 2020, il referendum confermativo sul taglio dei parlamentari vede il  alla riforma proiettato verso una netta vittoria – un risultato attorno al 70% (69,54% con 57.291 su 61.622 delle sezioni scrutinate), no al 30,46% –, mentre l’affluenza (il dato è definitivo) si è attestata quasi al 53,84%.

La sfida nelle Regioni vede il centrodestra consolidare il vantaggio in Veneto (Luca Zaia) e Liguria (Giovanni Toti), mentre è avanti anche nelle Marche (con Francesco Acquaroli). Centrosinistra, invece, avanti in Toscana (Eugenio Giani), Puglia (Michele Emiliano) e Campania (dove il presidente uscente Vincenzo De Luca ha dalla sua al momento un vantaggio molto ampio).

I risultati nelle Regioni

Veneto

Ottava proiezione Tecnè per Quarta Repubblica (copertura campione 95%, margine d’errore +/-1%)

Luca Zaia  (centrodestra) 76,6%

Arturo Lorenzoni (centrosinistra) 15,6%

Enrico Cappelletti (Movimento 5 stelle) 3,3%

Daniela Sbrollini (Italia Viva) 1%

Liguria

Ottava proiezione Tecnè per Quarta Repubblica (copertura campione 97%, margine d’errore +/-1,1%)

Giovanni Toti (centrodestra) 54,5%

Ferruccio Sansa (centrosinistra-M5s) 39,9%

Aristide Massardo (Italia viva – +Europa) 2,6%

Toscana

Ottava proiezione Tecnè per Quarta Repubblica (copertura campione 94%, margine d’errore +/-0,9%)

Eugenio Giani (centrosinistra) 47,8%

Susanna Ceccardi (centrodestra) 40,7%

Irene Galletti (Movimento 5 stelle) 6,8%

Marche

Ottava proiezione Tecnè per Quarta Repubblica (copertura campione 92%, margine d’errore +/-1%)

Maurizio Mangialardi (centrosinistra) 37,3%

Francesco Acquaroli (centrodestra) 49%

Gian Mario Mercorelli (Movimento 5 stelle) 8,8%

Campania

Ottava proiezione Tecnè per Quarta Repubblica (copertura campione 89%, margine d’errore +/-1,1%)

Vincenzo De Luca (centrosinistra) 67,7%

Stefano Caldoro (centrodestra) 19%

Valeria Ciarambino (Movimento 5 stelle) 10,4%

Puglia

Ottava proiezione Tecnè per Quarta Repubblica (copertura campione 88%, margine d’errore +/-1,1%)

Michele Emiliano (centrosinistra) 45,9%

Raffaele Fitto (centrodestra) 38,3%

Antonello Laricchia (Movimento 5 stelle) 11,7%

Ivan Scalfarotto (Italia Viva – Azione – +Europa) 2%

 

1 Commento per “Referendum, vince il Sì al taglio dei parlamentari. La sfida nelle Regioni”

  1. […] vittoria del sì al referendum sul taglio dei parlamentari – con oltre il 69% dei voti, mentre il no si è fermato al 30% – rimodella ora il Parlamento, ma non da subito, e pone una serie di interrogativi sul nuovo […]

Scrivi una replica

News

Gas, le riserve di gas in Italia sono piene al 75,38%

Secondo quanto reso noto da Gas Infrastructure Europe (GIE) le riserve di gas in Italia sono piene al 75,38%, contro il 72,4% della media europea.…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

M5s, Conte: «Andremo da soli al voto, perché così ha deciso il Partito democratico»

«Andrà così perché hanno deciso così sin dall’inizio in modo del tutto irrazionale i vertici del Pd. Lo hanno fatto dando anche uno schiaffo agli…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, inflazione all’8,5% a luglio

A luglio l’inflazione degli Stati Uniti si è attestata all’8,5%, contro l’8,7% previsto dagli analisti e il 9,1% di giugno.…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Domino’s ha chiuso i locali in Italia

La nota catena di piazza all’americana, Domino’s, ha chiuso gli ultimi punti vendita rimasti in Italia. Il piano prevedeva l’apertura di 880 negozi entro il…

10 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia