Ue, la Commissione europea ha presentato un nuovo piano per la gestione dei migranti | T-Mag | il magazine di Tecnè

Ue, la Commissione europea ha presentato un nuovo piano per la gestione dei migranti

No a trasferimenti obbligatori di migranti sbarcati nelle coste UE verso altri paesi dell’Unione, ma un «sistema comune» di rimpatri con una maggiore cooperazione con i Paesi terzi. In pratica, almeno secondo i piani della Commissione europea che ha presentato oggi il nuovo patto per la gestione degli ingressi che dovrebbe rappresentare il superamento del sistema di Dublino, il pacchetto di regole elaborato poggia su tre pilastri, che comprendono la collaborazione con i paesi di partenza, il maggiore controllo dei confini e i “rimpatri sponsorizzati”. Questi ultimi riguardano, appunto, la gestione dei rimpatri dei richiedenti asilo che non avranno diritto a rimanere. Ma gli Stati, è stato anche precisato, dovranno rimpatriare entro otto mesi una quota di migranti dal Paese di primo ingresso e se non saranno effettuati tutti i rimpatri secondo le tempistiche, lo Stato partner accoglierà sul suo territorio quanti restano da allontanare. Inoltre è previsto che gli Stati possano offrire «supporto operativo, tecnico e di personale, così come altri aspetti della gestione dell’immigrazione» ad altri Paesi.

 

Scrivi una replica

News

Spagna, a luglio l’inflazione è salita al 10,7% (+10% a giugno)

A luglio l’inflazione spagnola ha registrato un accelerazione rispetto al mese precedente: il dato si è attestato al +10,7% dal +10% di giugno. Le stime…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, a giugno PIL in calo dello 0,6%: meno delle attese

A giugno il Prodotto Interno Lordo del Regno Unito è calato dello 0,6%, meno delle attese che indicavano un -1,2%. Su base annua, l’economia britannica…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turismo, Bankitalia: la spesa dei turisti stranieri è quintuplicata

Tra marzo e maggio, secondo le tavole statistiche sul Turismo internazionale, elaborate da Bankitalia, la spesa dei turisti stranieri in Italia è quintuplicata rispetto allo…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, in Inghilterra è stato dichiarato lo stato d’emergenza

Il Regno Unito ha dichiarato lo stato d’emergenza per la siccità che sta interessando l’Inghilterra. Coinvolta anche la capitale, Londra.…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia