Recovery, Gualtieri: «Progetti complessi, serve cabina di regia» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Recovery, Gualtieri: «Progetti complessi, serve cabina di regia»

«Sulla governance del Recovery Plan c’è stato un confronto politico di recente perché si tratta di un problema cruciale: abbiamo bisogno di una funzione di coordinamento perché questi sono progetti complessi non sono attribuiti a una unica amministrazione, non vi è un unico ministero a cui dare i fondi dicendo ‘spendili’, c’è una combinazione di riforme, c’è bisogno di una cabina di regia». Lo ha detto, Roberto Gualtieri, ministro dell’Economia, al Rome Investment Forum 2020 Febaf. «Grazie anche alle risorse del Recovery Fund, la strada che ci siamo prefissati è prudente. Al termine di questo programma intendiamo realizzare un aumento del 2,3% del Pil», ha aggiunto il ministro. «Sono stime caute – sottolinea Gualtieri -proveremo a fare anche meglio se saremo in grado di realizzare questi investimenti, ma anche con questa stima prudente vedremo un cambiamento strutturale del paese».

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Oms-Ecdc: «Variante Delta dominante in gran parte dell’Europa»

La variante Delta della Sars-CoV-2 «si sta diffondendo rapidamente in tutta Europa ed è ora diventata il ceppo dominante in gran parte della regione». Lo sostengono…

23 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia, l’indice Rt sopra quota 1 per la prima volta dal 26 marzo

In Italia, l’indice Rt si è attestato a 1,26, in crescita rispetto allo 0,91 della scorsa settimana. È quanto emerge dalla cabina di regia per…

23 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 192,7 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 192.735.392. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

23 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Xi Jinping in Tibet promette «una nuova era»

«Una nuova era» e «un nuovo capitolo di stabilità duratura e di sviluppo di alta qualità per la regione»: è quanto ha voluto assicurare il…

23 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia