Iran, Khamenei: «Da Usa e Ue vogliamo i fatti» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Iran, Khamenei: «Da Usa e Ue vogliamo i fatti»

«Abbiamo sentito molte parole e promesse dai poteri occidentali sull’accordo nucleare del 2015, che nella pratica non sono state mantenute. Oggi abbiamo bisogno di fatti da parte loro, solo dopo anche noi faremo la nostra parte». Lo ha detto la Guida suprema iraniana, Ali Khamenei, in un discorso trasmesso in diretta streaming, ribadendo la posizione di Teheran: il pieno rispetto dei propri obblighi avverrà quando gli Stati Uniti e gli altri firmatari europei dell’intesa del 2015 avranno compiuto un primo passo verso il ritorno all’accordo e alla rimozione delle sanzioni. «Questa volta non ci faremo convincere dalle loro promesse come in passato», ha concluso Ali Khamenei.

 

Scrivi una replica

News

Fabrizio Curcio è stato nominato capo della Protezione civile

Fabrizio Curcio è stato nominato nuovo capo della Protezione civile dal presidente del Consiglio, Mario Draghi. Curcio, 55 anni, succederà ad Angelo Borrelli, il cui…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Germania il 4,5% della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino

In Germania, il 4,5% della popolazione, pari a 5,7 milioni di persone, ha ricevuto una dose di vaccino contro l’infezione da coronavirus. Lo ha riferito…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel quarto trimestre, fatturato dei servizi in calo del 7,6% su base annua»

«Nel quarto trimestre 2020 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi diminuisca del 2,2% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 113 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 113.086.223. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia