Coronavirus: nel Regno Unito, multa di 5.000 sterline a chi parte senza motivo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Coronavirus: nel Regno Unito, multa di 5.000 sterline a chi parte senza motivo

Il Regno Unito si chiude e diventa legge il divieto, peraltro già imposto in questi mesi di lockdown, di viaggiare all’estero se non per ragioni urgenti e giustificate. L’indicazione, infatti, è stata inserita nel testo legislativo di proroga dei poteri d’emergenza legati alla pandemia sottoposto ieri al Parlamento dal governo di Boris Johnson. Tale bando resterà in vigore almeno fino al mese di giugno, e sono previste multe salate per i trasgressori. La norma, infatti, prevede multe da cinquemila sterline per chiunque lasci il paese in assenza di giustificato motivo. Una regola che completa una più generica stretta ai confini, comprendente anche la quarantena cautelare obbligatoria in hotel sorvegliati per chi invece rientri dai paesi considerati più a rischio.

 

Scrivi una replica

News

Medvedev: «Russia ha il diritto di utilizzare armi nucleari se necessario»

«La Russia ha il diritto di utilizzare armi nucleari, se necessario, in base alla dottrina nucleare». Ad affermarlo, citato dalla Tass, è stato il vicepresidente…

27 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spazio, la sonda Dart ha colpito l’asteroide Dimorphos

La sonda DART, Double Asteroid Redirection Test, della NASA, l’Agenzia spaziale statunitense, ha colpito nella notte Dimorphos, un piccolo asteroide distante 11 milioni di chilometri…

27 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Italiani insoddisfatti della medicina territoriale»

Italiani poco soddisfatti della medicina territoriale. Lo rivela l’indagine della Fondazione Onda, “Esperienza e percezione degli italiani sulla medicina territoriale”, condotta in collaborazione con l’Istituto…

27 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Cala l’export ad agosto, ma su base annua +22%»

«Ad agosto 2022 si stima, per l’interscambio commerciale con i paesi extra Ue27, una diminuzione congiunturale per entrambi i flussi, più ampia per le esportazioni…

27 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia