«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo

Il premier Mario Draghi resta il leader più gradito, ma continua il calo di consensi nei suoi confronti e del governo: i risultati dell’ultimo sondaggio Tecnè-Dire

di Redazione

Se si votasse oggi, secondo il Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire diffuso il 27 marzo, la Lega otterrebbe il 23,2%, in lieve calo dalla rilevazione della settimana precedente (-0,4%). Il Pd guadagna lo 0,3%, ora al 18,3%, mentre Fratelli d’Italia sale al 17,8% (+0,2%). In crescita anche M5s, che registra +0,2% e si attesta al 16%. Perde lo 0,2% Forza Italia, al 10,3%. Azione si collocherebbe al 3,1% (-0,1%), Italia Viva al 2,2% (-0,1%), Sinistra italiana all’1,7% (+0,2%), mentre Art. 1 (-0,1%) e Verdi (+0,1%) si collocano all’1,6%. +Europa scende all’1,3% (-0,2%). Gli altri partiti raccoglierebbero il 2,9% delle preferenze. L’area dell’astensione/incerti si attesta al 43,6%.

Il «borsino» dei leader

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, è il leader più apprezzato, ma continua il calo di consensi, che rispetto alla scorsa settimana è del 2,8%, attestandosi ora al 57,8%. Stabile la leader di FdI, Giorgia Meloni, al 40%, mentre risale al 35,2% l’ex premier Giuseppe Conte, in lieve discesa Matteo Salvini (33,2%, -0,3%). Enrico Letta si attesta al 28%, mentre Silvio Berlusconi rimane al 27,5%, poi Roberto Speranza al 24%. Emma Bonino sale al 21,3%, Carlo Calenda al 17,6% e Matteo Renzi al 10,9%.

Il «borsino» del governo

Prosegue anche il calo, secondo il Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, della fiducia nel governo Draghi, stavolta in modo più consistente. Il 54,2% degli intervistati esprime infatti fiducia, in diminuzione del 3,2%. A non avere fiducia, adesso, è il 33%.

NOTA METODOLOGICA
Campione di 1.000 casi, rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale 
Interviste effettuate il 26 marzo 2021 con metodo cati – cawi
Margine di errore: 3,1% sull’intero campione
Totale contatti: 6.428 (100%) – rispondenti: 1.000 (15,6%) – rifiuti/sostituzioni: 5.428 (84,4%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: Agenzia Dire
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Zelensky: «Presenteremo una domanda di adesione rapida alla Nato»

L’Ucraina ha presentato domanda di adesione rapida alla Nato. Lo ha annunciato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, intervenendo al termine di una riunione del Consiglio…

30 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Russia, Putin ha annunciato l’annessione di quattro regioni ucraine

La Russia ha annunciato l’annessione di Donetsk, Luhansk, Zaporizhzhia e Kherson, quattro regioni ucraine parzialmente occupate dall’esercito russo. «Ci sono quattro nuove regioni in Russia»,…

30 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Imperia è la città italiana dove si vive meglio dal punto di vista climatico»

Imperia è la città italiana dove si vive meglio dal punto di vista climatico, a Milano invece è possibile osservare meglio gli effetti del cambiamento…

30 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Uragano Ian in Florida: ci sono almeno 13 vittime

Sono almeno 13 le vittime legate al passaggio dell’uragano Ian in Florida. Il numero sembrerebbe destinato ad aumentare.…

30 Set 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia