Il 75% degli under 30 favorevole al vaccino contro il coronavirus | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il 75% degli under 30 favorevole al vaccino contro il coronavirus

Lo rivela un sondaggio realizzato da skuola.net, con la collaborazione del Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive dell’Università “Sapienza” di Roma. Bassa la quota di chi è contrario

di Redazione

«Ora che è stato raggiunto l’accordo con le Regioni per l’utilizzo della rete delle farmacie, tra maggio e giugno dovremmo iniziare a vaccinare anche le classi di età dei più giovani che, notoriamente, si spostano e socializzano più delle altre». Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, in un’intervista al Messaggero. A breve, dunque, la campagna vaccinale entrerà in una fase cruciale: pur non rientrando tra le categorie maggiormente a rischio, i giovani sono considerati tra i principali “veicoli” di contagio. Vaccinarne il più possibile significherebbe ridurre drasticamente la circolazione del virus. Ma quanti sono i giovani disposti a vaccinarsi?

Secondo un sondaggio realizzato da skuola.net, con la collaborazione del Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive dell’Università “Sapienza” di Roma, circa il 75% dei ragazzi tra gli 11 e i 30 anni interpellati si è detto favorevole al vaccino anti-Sars-CoV-2, aggiungendo di essere disponibile a riceverne uno. Tra i favorevoli, il 54,6% esprime una volontà convinta, il 19,8% confessa qualche dubbio, ma è tendenzialmente favorevole. Il resto si divide tra quanti sono contrari, ma non escludono un ripensamento in futuro – il 10,1% –, chi non ammette di non avere ancora un’opinione (8,7%) e chi invece si dice assolutamente contrario al vaccino, appena il 6,7% del campione.

Uno studio condotto negli Stati Uniti rassicura coloro che hanno ancora qualche dubbio sull’efficacia del vaccino. Pfizer-BioNTech hanno annunciato che il loro vaccino è efficace al 100% nella fascia d’età compresa tra i 12 e i 15 anni. I test, che hanno coinvolto 2.260 adolescenti negli States, «hanno dimostrato un’efficacia del 100% e risposte degli anticorpi potenti», hanno riferito Pfizer e BioNTech in un comunicato, aggiungendo che chiederanno alle autorità regolatrici l’approvazione del farmaco per gli adolescenti, in modo tale da avviare la vaccinazione prima dell’inizio del prossimo anno scolastico.

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, il deputato britannico David Amess è stato ucciso a coltellate durante un incontro con gli elettori

Un deputato della maggioranza Tory che sostiene il governo britannico di Boris Johnson, il 69enne David Amess, è stato oggi ucciso da un uomo, che…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Governo, via libera del Cdm al dl Fisco

Via libera del Consiglio dei ministri al decreto fiscale. Lo riferiscono le agenzie di stampa, citando fonti governative, a riunione ancora in corso. Tensione sul…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Financial Times: “Cinque Paesi Ue pronti alla guerra commerciale con la Gran Bretagna”

“Italia, Francia, Germania, Spagna e Paesi Bassi hanno incontrato in settimana il vicepresidente della Commissione europea, Maros Sefcovic, negoziatore post Brexit per l’Ue, per chiedergli…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Gruppo Stellantis, immatricolazioni in calo del 30,4% a settembre

Secondo i dati dell’Acea (associazione dei costruttori europei), le immatricolazioni del gruppo Stellantis, nell’Unione europea, Paesi Efta e Regno Unito sono state a settembre 179.117,…

15 Ott 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia