«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo

Ancora in calo la fiducia nel governo Draghi. FdI al 18,3%, Lega in lieve calo. Cresce il Pd: risultati dell’ultimo sondaggio Tecnè-Dire

di Redazione

Se si votasse oggi, secondo il Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire diffuso il 17 aprile, la Lega otterrebbe il 22%, in lieve calo dalla rilevazione della settimana precedente (-0,3%). Il Pd guadagna lo 0,3%, ora al 19,2%, mentre Fratelli d’Italia sale al 18,3% (+0,2%). In crescita anche il M5s, che registra +0,1% e si attesta al 16,6%. Perde lo 0,1% Forza Italia, al 9,8%. Azione si collocherebbe al 2,9% (+0,1%), Sinistra italiana al 2,3% (+0,2%), Italia Viva stabile al 2%, Verdi all’1,7% (-0,1%), mentre Art. 1 perderebbe lo 0,1% (1,1%), +Europa all’1% (-0,2%). Gli altri partiti raccoglierebbero il 3,1% delle preferenze. L’area dell’astensione/incerti si attesta al 42,1%.

Il «borsino» dei leader

Prosegue il calo di consensi per il presidente del Consiglio, Mario Draghi, pur restando il leader più apprezzato: rispetto alla scorsa settimana la diminuzione è del 2,4% (ora, quindi, al 53%). In lieve aumento la leader di FdI, Giorgia Meloni, al 40,5% (+0,3%), mentre sale al 36,6% l’ex premier Giuseppe Conte, in lieve calo Matteo Salvini (32,8%). Enrico Letta si attesta al 29,1%, Silvio Berlusconi al 27,8%, poi Roberto Speranza, in calo al 22,3%. Emma Bonino scende al 20,8%, Carlo Calenda sale al 17,6% e Matteo Renzi diminuisce al 10,6%.

Il «borsino» del governo

Prosegue, contestualmente alla diminuzione di consensi verso il premier Draghi, il calo, secondo il Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, della fiducia nel governo. Il 48,7% degli intervistati esprime infatti fiducia, in contrazione del 2,5%. A non avere fiducia, adesso, è il 38,8%.

Fratelli d’Italia: il trend del consenso

La crescita del partito guidato da Giorgia Meloni è costante dalle europee del 2019 – quando ottenne il 6,5% – fino al picco registrato questa settimana, al 18,3%. Una crescita dei consensi che riguarda tutte le ripartizioni geografiche, in particolare al Centro e nel Sud e nelle Isole.

L’opposizione di Fratelli d’Italia al governo Draghi viene giudicata sbagliata/opportunistica dal 43% degli elettori del centrodestra (44% tra tutti gli elettori), ma è comunque il 51% dello stesso campione a ritenere corrette e coerenti le posizioni di FdI rispetto alle scelte dell’esecutivo (quota che raggiunge il 37% tra tutti gli elettori). In generale, però, il 41% degli intervistati le giudica troppo dure/eccessive (tra questi il 36% sono elettori del centrodestra, il 3% di FdI). 

NOTA METODOLOGICA
Campione di 2.001 casi, rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale 
Interviste effettuate il 15-16 aprile 2021 con metodo cati – cawi
Margine di errore: 2,2% sull’intero campione
Totale contatti: 12.079 (100%) – rispondenti: 2.001 (16,6%) – rifiuti/sostituzioni: 10.078 (83,4%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: Agenzia Dire
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

1 Commento per “«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo”

  1. […] Consensi nel governo e nella figura del premier Mario Draghi ancora in calo, stando a quanto emerge dall’ultimo Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, diffuso il 24 aprile 2021. La fiducia nel governo si attesta questa settimana al 46,7%, in calo del 2% rispetto alla precedente rilevazione. A non avere fiducia, adesso, è il 43,4%, in salita dal 38,8% della diffusione del 17 aprile. […]

Scrivi una replica

News

Inl: “Nel 2020 sono state 42mila le dimissioni di neogenitori: 77% sono donne”

“Nel 2020 ci sono state 42.000 dimissioni di genitori di bambini da zero a tre anni con un calo del 18% rispetto al 2019. Le…

22 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, positivo il ministro della Salute brasiliano. È stato a contatto con Johnson e Guterres

Il ministro della Salute brasiliano, Marcelo Queigora, è risultato positivo al coronavirus nel corso della sua spedizione a New York , dove ha seguito l’Assemblea…

22 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella firma il decreto Green pass: in vigore dal 15 ottobre al 31 dicembre

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato il decreto Green pass che prevede il blocco dello stipendio ma non la sospensione dal lavoro. Dal…

22 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

I Talebani hanno chiesto di parlare all’Assemblea Onu

 In una lettera al segretario generale Antonio Guterres, il ministro degli Esteri dei Talebani, Amir Khan Muttaqi, ha chiesto di prendere la parola nell’Assemblea generale…

22 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia