Coronavirus, Draghi: «La crisi globale non è finita, dobbiamo agire in fretta» | T-Mag | il magazine di Tecnè

Coronavirus, Draghi: «La crisi globale non è finita, dobbiamo agire in fretta»

«La crisi globale non è finita, dobbiamo agire in fretta». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha aperto il Global Health Summit, il vertice mondiale sulla Salute, co-organizzato dall’Italia, durante l’anno della presidenza di turno del G20, e dalla Commissione europea, a Roma. L’incontro, che si è svolto in modalità virtuale – oltre a Draghi, presente a Roma soltanto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen –, ha permesso ai capi di Stato e di governo di oltre 20 Paesi, ai responsabili delle organizzazioni internazionali e degli organismi sanitari globali di condividere le rispettive esperienze maturate durante l’emergenza sanitaria. «La pandemia ha sottolineato la straordinaria importanza della cooperazione internazionale» per il presente e il futuro, ha osservato Draghi, sottolineando uno degli obiettivi del summit: «Capire cosa è andato male».

 

Scrivi una replica

News

Corea del Nord, Kim: «Situazione alimentare tesa»

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ammesso che la situazione alimentare nel paese è «tesa», secondo quanto riferito dai media statali. Secondo l’agenzia ufficiale Kcna,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid, Francia: anticipata la fine del coprifuoco: la misura verrà interrotta il 20 giugno

La Francia anticipa la fine del coprifuoco di dieci giorni, dalla fine del mese al 20 giugno. Ad annunciato, al termine del Consiglio dei ministri,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue dà l’ok al ritorno dei turisti americani anche non vaccinati

L’Ue apre le porte ai turisti americani anche non vaccinati. Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2020 cresce povertà assoluta, 5,6 mln, top da 2005”

“Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale da 6,4% del 2019) e oltre 5,6…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia