«Auckland è la città più vivibile al mondo» | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Auckland è la città più vivibile al mondo»

Auckland, in Nuova Zelanda, è la città dove si vive meglio al mondo, nel 2021. A sostenerlo è il Global Liveability Index, elaborato dall’Intelligence Unite dell’Economist, confrontando 140 città sulla base di alcuni indicatori – sistema sanitario, cultura, ambiente, infrastrutture e istruzione – e che ha assegnato il primato alla città neozelandese «per il suo approccio vincente nel contenimento della pandemia di Covid-19, che ha consentito di mantenere le attività aperte». La pandemia ha stravolto tutto, anche la graduatoria che classifica le città in base alla loro vivibilità: si vive meglio dove l’emergenza sanitaria è stata gestita meglio, in sostanza. Auckland ha spodestato Vienna, scivolata al fuori la top ten, al dodicesimo posto. La capitale viennese non rappresenta un caso unico: molte città europee e canadesi hanno perso diverse posizioni, a vantaggio soprattutto delle città australiane, neozelandesi e svizzere. «In Germania, Francoforte, Amburgo e Dusseldorf sono le città che hanno registrato i cali maggiori nella nostra classifica di 140 città. Un trend al ribasso che può essere attribuito all’elevato stress sulle risorse sanitarie durante la seconda ondata di pandemia», sottolinea l’Economist, posizionando Roma al cinquantesimo posto. Ci sono poi le città dove la vita è molto difficile, anche al netto della pandemia: Damasco, la capitale siriana, è all’ultimo posto a causa della guerra civile, ma le cose vanno male anche a Lagos, Nigeria; Port Moresby, Papua Nuova Guinea; Dhaka, Bangladesh; Algeri, Algeria; Tripoli, Libia; Karachi, Pakistan, Harare, Zimbabwe; Douala, Cameroon e Caracas, Venezuela.

 

Scrivi una replica

News

Istat: «Export aprile in crescita del 3,4% su base mensile. Su base annuale +97%»

«Ad aprile 2021 si stima una crescita congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, più intensa per le esportazioni (+3,4%) che per le importazioni…

17 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Kim: «Situazione alimentare tesa»

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ammesso che la situazione alimentare nel paese è «tesa», secondo quanto riferito dai media statali. Secondo l’agenzia ufficiale Kcna,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Covid, Francia: anticipata la fine del coprifuoco: la misura verrà interrotta il 20 giugno

La Francia anticipa la fine del coprifuoco di dieci giorni, dalla fine del mese al 20 giugno. Ad annunciato, al termine del Consiglio dei ministri,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Ue dà l’ok al ritorno dei turisti americani anche non vaccinati

L’Ue apre le porte ai turisti americani anche non vaccinati. Le limitazioni cadranno anche per altri 8 Paesi: Albania, Macedonia del Nord, Serbia, Libano, Taiwan,…

16 Giu 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia