Cuba, un uomo è morto durante le proteste | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cuba, un uomo è morto durante le proteste

A Cuba le proteste cominciate domenica (le più importanti in 30 anni) proseguono e nelle ultime ore si sono intensificate le risposte del governo. Le autorità hanno riferito della prima vittima dopo l’ondata di manifestazioni anti-governative. Si tratta, stando a quanto reso noto dal ministero degli Interni cubano, di un uomo di 36 anni, morto ieri alla periferia dell’Avana. Secondo l’agenzia di stampa di Stato aveva preso parte ai «disordini». Migliaia di persone, nonostante la mole di arresti che si registrano (il numero è imprecisato, ma dovrebbero essere già oltre cento secondo le stime di Amnesty International), sono in strada in tutte le principali città dell’isola caraibica per protestare contro il regime e contro la crisi economica, la mancanza di cibo e medicinali, in una fase molto delicata a causa della pandemia di coronavirus. Il presidente cubano, Miguel Díaz-Canel, ha attribuito la responsabilità della situazione all’embargo commerciale che di fatto “pesa” sulla popolazione dal 1961 per volontà degli Stati Uniti.

 

Scrivi una replica

News

Emergenza sanitaria: dal 1° febbraio al supermercato e in farmacia senza Green Pass

Dal 1° febbraio per entrare nella maggior parte dei negozi servirà il Green Pass base, che si può ottenere anche soltanto con un test anti-genico…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia circa ventimila ricoveri in area medica

La nuova ondata di contagi sta mettendo sotto pressione il sistema ospedaliero italiano: i pazienti “con” o “per” Covid-19 ricoverati in area medica sono circa…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre tre milioni di nuovi casi al giorno

A livello globale, tra il 13 e il 19 gennaio, i contagi giornalieri hanno superato i tre milioni, una cifra quintuplicata dalla scoperta della variante…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 70mila nuovi contagi in Israele

Sono quasi 70mila i nuovi casi registrati in Israele, dove salgono anche i malati gravi che sfiorano quota 638. Il dato dei contagi è il…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia