«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo | T-Mag | il magazine di Tecnè

«Monitor Italia», il consenso ai partiti e la fiducia nel governo

Crescono il Pd (che ora è alla pari con FdI) e M5s, in lieve calo la Lega: i risultati dell’ultimo sondaggio Tecnè-Dire

di Redazione

Il Partito democratico recupera Fratelli d’Italia, ora alla pari al 20,3% (+0,2% per il Pd, -0,2% per FdI), mentre la Lega perde lo 0,1% e si attesta al 18,5%. È quanto emerge dall’ultimo Monitor Italia di Tecnè per l’Agenzia Dire, diffuso il 6 novembre 2021. Il M5s, stando dunque al sondaggio Tecnè, registra un lieve recupero, collocandosi al 16% (+0,1%). Inoltre, se si votasse oggi, Forza Italia raccoglierebbe il 7,6% dei consensi (stabile rispetto alla scorsa settimana), mentre Azione si attesterebbe al 3,7%, Italia Viva al 2,3%, Art.1-Mdp al 2%, Verdi in crescita al 2%, Sinistra italiana stabile all’1,9% e +Europa all’1,6%. Gli altri partiti raccoglierebbero il 3,8% delle preferenze. L’area dell’astensione/incerti si attesta al 44,5% (dichiara il voto il 55,5% del campione).

l trend delle coalizioni

Nel complesso, il centrodestra conferma il suo primato (47,4%, in lieve calo dalla precedente rilevazione), ma il centrosinistra accorcia leggermente le distanze, attestandosi adesso al 40,3% dal 39,9% del 29 ottobre. L’area di centro (Azione, Italia Viva e +Europa) si attesta al 7,6%, mantenendosi sugli stessi livelli osservati nelle ultime due settimane.

La fiducia nel presidente della Repubblica

Stabile il livello di fiducia degli italiani nei confronti del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, secondo il sondaggio Tecnè per l’Agenzia Dire, nonostante il -0,2% che si rileva rispetto alla scorsa settimana. L’indice si mantiene comunque su livelli alti, attestandosi al 75,6%.

La fiducia nel presidente del Consiglio 

Scende dello 0,1% la fiducia degli italiani nel premier Mario Draghi, che dal 66,2% passa al 66,1%.

La fiducia nel governo

La fiducia nel governo registra una lieve battuta d’arresto. Il clima di fiducia nei confronti dell’esecutivo scende al 54,6%, quando la settimana scorsa si era invece attestato al 55%.

NOTA METODOLOGICA
Campione rappresentativo della popolazione maggiorenne residente in Italia, articolato per sesso, età, area geografica
Estensione territoriale: intero territorio nazionale
Interviste effettuate il 5 novembre 2021 con metodo cati – cawi
Margine di errore: 3,1% sull’intero campione
Totale contatti: 7.114 (100%) – rispondenti: 1.000 (14,1%) – rifiuti/sostituzioni: 6.114 (85,9%)
Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Tecnè srl
Committente: Agenzia Dire
Il documento completo sul sito: sondaggipoliticoelettorali.it

 

Scrivi una replica

News

Ucraina, Zelensky: «La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo»

«La Russia deve essere riconosciuta come uno stato sponsor del terrorismo. Il mondo può e quindi deve fermare il terrore russo». Lo ha scritto su…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Draghi: «Ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita»

«Gli effetti di questa guerra sono imprevedibili, ci ritroviamo con una Ue più unita, una NATO più unita e probabilmente più grande: i Paesi cercano…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Draghi: «Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20»

«Vladimir Putin non sarà presente al prossimo G20». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, esclude la presenza del leader del Cremlino, al prossimo G20…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, Curcio: «Stato d’emergenza, dopo che saranno decise le misure»

«Lo stato di emergenza» a causa della siccità «è un atto del governo e si farà quando avremo le idee chiare sulle misure» da applicare.…

28 Giu 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia