Censis: “Covid ha accentuato i divari della società: è boom di povertà” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Censis: “Covid ha accentuato i divari della società: è boom di povertà”

“Il Covid ha accentuato i divari della società, aumentando vulnerabilità ma anche incredulità. Così è boom della povertà – nel 2020 2 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, con un aumento rilevante (+104,8%) rispetto al 2010 (980.000) – ma ancora sono tanti a credere che il Covid non esista. L’aumento della povertà è sostenuto soprattutto al Nord (+131,4%; +67,6% Centro e +93,8% Sud). Tra le famiglie cadute in povertà assoluta durante il primo anno di pandemia, il 65% risiede al Nord (21% nel Mezzogiorno, 14% al Centro). Accentuato anche il senso di vulnerabilità: il 40,3% degli italiani si sente insicuro pensando alla salute e alla futura necessità di dover ricorrere a prestazioni sanitarie”. E’ quanto emerge nel 55esimo Rapporto del Censis. 

 

 
 

 

Scrivi una replica

News

Ministro salute Germania: “A febbraio rischiamo centinaia di migliaia di casi”

In Germania si rischiano centinaia di migliaia di nuovi casi di infezione al giorno entro metà febbraio. A lanciare l’allarme è stato il ministro della…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, svolta nel Regno Unito: stop a green pass e mascherine

La Gran Bretagna ha dato il via al ritorno al Piano A, che prevede nella prima fase la revoca delle restrizioni anti-Covid riguardanti l’indicazione allo…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 86,95 dollari al barile e Brent a 88,28 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato a 86,95 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 88,28 dollari.…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: spread Btp/Bund a 135 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 135 punti.…

20 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia