Nel 2020 prosegue il calo della popolazione residente in Italia | T-Mag | il magazine di Tecnè

Nel 2020 prosegue il calo della popolazione residente in Italia

Lo rileva l’Istat, riferendo che al 31 dicembre dello scorso anno la popolazione contava 59.236.213 residenti, pari allo 0,7% in meno rispetto al 2019

di Redazione

In diminuzione la popolazione residente in Italia: al 31 dicembre del 2020, risultavano 59.236.213 residenti nel nostro Paese, pari allo 0,7% in meno rispetto al 2019 (-405.275 individui). Lo rende noto l’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, sottolineando il calo ha riguardato tutte le regioni, specie quelle del Mezzogiorno, tra cui Molise (-2,1%), Calabria (-1,8%), Campania (-1,5%) e Sardegna (-1,3%). Unica eccezione la Toscana, che ha una variazione pressoché nulla rispetto al 2019 per effetto del recupero censuario che ha annullato il contributo
negativo della dinamica demografica

«Questo calo è attribuibile prevalentemente alla dinamica demografica tra il primo gennaio e il 31 dicembre 2020: infatti, il saldo dovuto al movimento demografico totale (saldo naturale più migratorio), desumibile dalle fonti anagrafiche, ha fatto registrare 362.507 unità in meno», spiega l’Istat.

Nel 2020, in Italia, il deficit di “sostituzione naturale” tra nati e morti – saldo naturale – è stato di 335 mila unità in meno. Si tratta di uno dei dati più bassi registrati dall’Unità di Italia, secondo soltanto a quello del 1918 – in quel caso, il saldo fu di -648 mila unità –, quando l’epidemia di “spagnola” fu la responsabile di circa la metà dei 1,3 milioni di decessi avvenuti in quell’anno.

La performance del 2020 è attribuibile al nuovo record minimo delle nascite (sono state 405 mila) e all’alto numero di morti (740 mila).

Secondo l’Istat, il deficit di nascite rispetto ai decessi è tutto dovuto alla popolazione di cittadinanza italiana (-386 mila), mentre per la popolazione straniera il saldo naturale resta ampiamente positivo (+50.584).

Dal censimento, infine, risulta che gli stranieri sono 5.171.894 e che l’incidenza sulla popolazione totale si attesta così a 8,7 stranieri ogni 100 censiti.

 

Scrivi una replica

News

Spagna, a luglio l’inflazione è salita al 10,7% (+10% a giugno)

A luglio l’inflazione spagnola ha registrato un accelerazione rispetto al mese precedente: il dato si è attestato al +10,7% dal +10% di giugno. Le stime…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, a giugno PIL in calo dello 0,6%: meno delle attese

A giugno il Prodotto Interno Lordo del Regno Unito è calato dello 0,6%, meno delle attese che indicavano un -1,2%. Su base annua, l’economia britannica…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turismo, Bankitalia: la spesa dei turisti stranieri è quintuplicata

Tra marzo e maggio, secondo le tavole statistiche sul Turismo internazionale, elaborate da Bankitalia, la spesa dei turisti stranieri in Italia è quintuplicata rispetto allo…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, in Inghilterra è stato dichiarato lo stato d’emergenza

Il Regno Unito ha dichiarato lo stato d’emergenza per la siccità che sta interessando l’Inghilterra. Coinvolta anche la capitale, Londra.…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia